Cisti cerebrali: cause, sintomi, diagnosi e trattamento

Cisti del cervello - formazione volumetrica intracranica, che è una cavità piena di liquido. Spesso ha un flusso subclinico nascosto senza aumentare le dimensioni. Si manifesta principalmente come sintomi di ipertensione endocranica e parossismi epilettici. Possibile sintomatologia focale, corrispondente alla posizione della cisti. Diagnosticato dai risultati di risonanza magnetica e TC del cervello, nei neonati - secondo la neurosonografia. Il trattamento è effettuato con progressiva crescita della cisti e sviluppo di complicanze, consiste nella rimozione chirurgica o aspirazione della cisti.

  • Classificazione della cisti del cervello
  • Cause della cisti del cervello
  • Sintomi della cisti cerebrale
  • Diagnosi della cisti del cervello
  • Trattamento della cisti del cervello
  • Cisti del cervello - trattamento

  • Cisti del cervello



    ipertensione e compressione intracranica delle strutture cerebrali circostanti. La dimensione clinicamente significativa delle cisti varia considerevolmente in base alla loro posizione e alle possibilità compensative. Ad esempio, nei bambini, a causa della conformità delle ossa del cranio è spesso un lungo periodo di latenza per le cisti senza alcun segno di grave liquore ipertensione.

    La cisti del cervello può essere trovata in diversi periodi di età: dal neonato alla vecchiaia. Va notato che le cisti congenite sono più comuni nella mezza età (di solito 30-50 anni) rispetto all'infanzia. Secondo la generalmente accettata nella pratica neurologia clinica nei confronti di mancato primo trimestre o progredendo lentamente cisti piccolo volume utilizzato osservanti, tattiche attesa.

    insufficienza placentare, infezioni intrauterine, benvenuto farmaci in gravidanza con effetti teratogeni, conflitto Rh, ipossia fetale. cisti congenite e altre anomalie di sviluppo del cervello si possono verificare se lo sviluppo del feto avviene in condizioni di intossicazione intrauterina con la tossicodipendenza, l'alcolismo, dipendenza da nicotina futura mamma, e se lei ha malattie urologiche croniche.

    cisti acquisite forma per una lesione traumatica al cervello, lesioni neonatale generico, malattie infiammatorie (meningite, aracnoidite, ascesso cerebrale, encefalite) di ictus (ischemico ed emorragico ictus, emorragia subaracnoidea). Può avere eziologia parassitaria, per esempio, echinococcosi, forma teniasis cerebrale, Kista Paragonimiasi origine iatrogena può essere formata come una complicazione di operazioni al cervello. In un certo numero di casi, vari processi distrofici e degenerativi nel cervello sono accompagnati anche dalla sostituzione del tessuto cerebrale cistico.

    Un gruppo separato è costituito da fattori in grado di provocare un aumento delle dimensioni di una formazione cistica intracranica già esistente. Tali inneschi possono agire come una lesione alla testa, SNC processi infiammatori intracranici, disturbi vascolari (ictus, venosa deflusso ostruzione dalla cavità cranica), idrocefalo.

    disturbi del sonno, il rumore, o una sensazione di pulsazione nella testa, disturbi visivi (goccia dell'acuità visiva, visione doppia, costrizione del campo visivo, la fotopsia aspetto o allucinazioni visive), lieve perdita di udito, atassia (vertigini, instabilità, movimenti scoordinamento), tremore fine, svenimento. Con alta ipertensione endocranica, si osserva vomito ripetuto.

    In alcuni casi, un cervello cisti debutto della nuova insorgenza parossismo epilettico, seguita da ripetute epipristupy. I parossismi possono essere generalizzati primari, avere la forma di assenze o epilessia focale di Jackson. La sintomatologia focale è manifestazioni cerebrali molto meno comuni. In conformità con la localizzazione della formazione cistica e comprende monoparesi emi, disturbi sensoriali, atassia cerebellare, gambo sintomi (disturbi oculomotorie, deglutizione, disartria et al.).

    Cisti possono essere una complicazione della sua gap, idrocefalo occlusivo, occlusione cerebrale, rottura del vaso con emorragia in resistente formazione di cisti focus epilettico. In cisti di bambini, accompagnati da grave ipertensione intracranica o epysyndrome, in grado di condizionare il ritardo mentale con la formazione di ritardo mentale.

    Singoli tipi di cisti del cervello



    Cisti aracnoidea è più spesso congenito o post-traumatico in natura. Si trova nelle meningi sulla superficie del cervello. È pieno di liquido cerebrospinale. Secondo alcuni rapporti, fino al 4% della popolazione ha cisti aracnoidee del cervello. Tuttavia, le manifestazioni cliniche sono osservati nel caso di un grande accumulo di liquido nel cisti, che può essere associata con la produzione del liquido cerebrospinale di cellule che rivestono la cavità cistica. Un forte aumento delle dimensioni della cisti minaccia la sua rottura, che porta alla morte.

    Cisti della ghiandola pineale (cisti pineale) - formazione cistica dell'epifisi. Alcune prove suggeriscono che fino al 10% delle persone ha piccole cisti asintomatiche dei pini. Le cisti con un diametro superiore a 1 cm sono notate molto meno frequentemente e possono dare sintomi clinici. Dopo aver raggiunto le notevoli dimensioni della cisti ghiandola pineale in grado di bloccare l'ingresso del canale cerebrale e circolazione del bagno blocco, causando idrocefalo occlusivo.

    Cisti colloidale è circa il 15-20% delle formazioni intraventricolari. Nella maggior parte dei casi si trova nella regione anteriore III del ventricolo, sopra l'apertura di Monroe; in alcuni casi - nel ventricolo IV e nell'area del setto trasparente. Il riempimento della cisti colloidale differisce per la sua alta viscosità. La base delle manifestazioni cliniche è i sintomi di idrocefalo con crescita parossistica di cefalalgia in alcune posizioni della testa. Possibili disturbi comportamentali, perdita di memoria. Sono descritti casi di debolezza nelle estremità.

    Cisti del plesso vascolare si forma quando il liquido cerebrospinale riempie lo spazio tra i singoli vasi del plesso. Diagnosticato in epoche diverse Raramente si manifesta clinicamente, in alcuni casi può dare sintomi di ipertensione endocranica o epilessia. Spesso, cisti plesso coroide sono identificati in base agli ultrasuoni ostetriche nella 20a settimana di gravidanza, allora si risolvono da soli, e di circa 28 ° settimana dello sviluppo fetale non viene più rilevato ultrasuoni.

    La cisti dermoide è (Epidermoide) è un'anomalia dello sviluppo embrionale in cui le cellule che danno origine alla pelle e suoi annessi (capelli, unghie) rimangono all'interno del cervello. fluido cisti contenuti con elementi presentati ectoderma (follicoli piliferi, le ghiandole sebacee, e m. P.). Differisce dal verificarsi dopo la nascita con un rapido aumento delle dimensioni e, pertanto, deve essere rimosso.

    il neurologo sospettava la presenza di un'educazione volumetrica intracranica. Per controllare l'udito e la vista, il paziente viene indirizzato per un consiglio all'otorinolaringoiatra e all'oculista; condotta audiometria, viziometriya, ophthalmoscopy e perimetria, che in grave idrocefalo segnato congestione del nervo ottico. Aumento della pressione intracranica può essere diagnosticata con eco-encefalografia. La presenza di parossismi epilettici è un'indicazione per la conduzione di elettroencefalografia. Tuttavia, basandosi solo su dati clinici, è impossibile verificare la cisti da un ematoma, un ascesso o un tumore al cervello. Pertanto, quando si sospetta la formazione volumetrica del cervello è necessario utilizzare metodi di diagnosi neurovisivi.

    Utilizzando gli ultrasuoni rivela alcune cisti congenite anche in utero, dopo la nascita e prima della chiusura della sua grande diagnosi fontanella è possibile utilizzando neurosonography. In futuro, visualizzare la cisti può essere attraverso TC o RM del cervello. Per la differenziazione della formazione cistica di un tumore al cervello, questi studi sono stati effettuati con mezzo di contrasto, perché a differenza di un tumore, cisti non si accumula un agente di contrasto. Per una migliore visualizzazione della cavità cistica, è possibile introdurre il contrasto in essa perforando la cisti. A differenza di risonanza magnetica, TAC del cervello permette di giudicare il contenuto della cisti densità di viscosità della sua immagine che viene preso in considerazione al momento di pianificare il trattamento chirurgico. Di fondamentale importanza non è solo la diagnosi, ma anche il monitoraggio continuo dell'istruzione cistica per valutare i cambiamenti nel suo volume nelle dinamiche. Quando le cisti post-ictus GENESIS ulteriore ricorso ad esami vascolari: scansione fronte-retro, ecografia, TAC o RM dei vasi cerebrali.

    sanguinamento, compressione del cervello. La scelta del metodo di funzionamento e l'approccio chirurgico vengono effettuati su consultazione di un neurochirurgo.

    Nei casi più gravi, le condizioni del paziente con il disturbo della coscienza (stupore, coma) con urgenza mostrata drenaggio ventricolare esterno per ridurre la pressione intracranica e la compressione del cervello. Nel caso di complicazioni quali emorragia o rottura di cisti e cisti durante l'intervento eziologia parassitaria viene eseguita per resezione radicale di formazione cistica; l'accesso chirurgico è la trapanazione del cranio.

    In altri casi, l'operazione è pianificata ed eseguita principalmente per via endoscopica. Il vantaggio di quest'ultimo è il basso traumatismo e un periodo di recupero abbreviato. Per la sua realizzazione, è necessario solo un foro di fresatura nel cranio, attraverso il quale viene eseguita l'aspirazione del contenuto della cisti. Al fine di impedire la ri-accumulo di fluido in una cavità cistica viene eseguita una pluralità di fori che collegano con il cerebrospinale kistoperitonealnoe spazi fluidi, chirurgia cerebrale, o bypass viene effettuata. Quest'ultimo comporta l'impianto di uno shunt speciale, attraverso il quale il fluido dalla cisti entra nella cavità addominale.

    Dopo l'intervento, condurre una terapia di riabilitazione globale, in cui, se necessario, prendere parte neuropsicologo medico danza terapia, massaggiatore, riflessologo. La componente medicamentosa comprende i respiranti, i farmaci che migliorano il flusso sanguigno e il metabolismo cerebrale, i decongestionanti e i farmaci sintomatici. In parallelo, al fine di ripristinare la forza muscolare e la funzione sensibile, l'adattamento paziente a stress fisico, condotta la terapia fisica, terapia fisica, massaggi, riflessologia.

    Prognosi e prevenzione della cisti cerebrale



    Clinicamente significativi delle cisti non vitali del cervello nella maggior parte dei casi mantengono il loro status non progressiva e non disturba la vita del paziente. Il trattamento chirurgico tempestivo e adeguatamente eseguito di cisti clinicamente significative causa il loro risultato relativamente favorevole. È possibile un liquido cerebrospinale residuo moderatamente pronunciato. Nel caso di formazione di deficit neurologico focali, può avere un carattere residuo persistente e persistere dopo il trattamento. parossismi Epileptic passa spesso dopo la rimozione della cisti, ma poi spesso rinnovato che ha causato la formazione di aderenze e altri cambiamenti nella zona operata del cervello. In questo caso, l'epilessia secondaria è caratterizzata da resistenza alla terapia anticonvulsivante in corso.

    Poiché acquisita cisti cervello è spesso una forma di realizzazione permette malattie infettive, processi infiammatori e intracranica post-traumatico, la prevenzione è un trattamento puntuale e corretta di queste malattie utilizzando una terapia neuroprotettiva e assorbibile. Per quanto riguarda la prevenzione di cisti congenite risparmio è incinta e il feto dagli effetti di vari fattori nocivi, la corretta gestione della gravidanza e parto.