Malattia di Binswanger - cause, sintomi, diagnosi e trattamento

Malattia di Binswanger - Encefalopatia sottocorticale, progressiva sconfitta della sostanza bianca del cervello. Nella maggior parte dei casi è causata da ipertensione, raramente provocato da angiopatia amiloide e geneticamente determinata SADASIL angiopatia. Si manifesta con disturbi del pensiero e dell'attività cognitiva, demenza progressiva, disturbi del cammino e disturbi degli organi pelvici. Nelle fasi successive, i pazienti sono completamente indifesi e hanno bisogno di cure costanti. Terapia - terapia sintomatica e patogenetica della malattia di base, correzione dei disturbi neurologici e mentali.

  • Eziologia e patogenesi della malattia di Binswanger
  • Sintomi della malattia di Binswanger
  • Diagnosi della malattia di Binswanger
  • Trattamento della malattia di Binswanger
  • Malattia di Binswanger - trattamento

  • Malattia di Binswanger



    encefalopatia. È causata da disturbi vascolari a causa del persistente aumento della pressione arteriosa. Fu descritto per la prima volta nel 1894 dal neuropatologo e psichiatra tedesco Otto Binswanger. Diventato molto conosciuto, grazie allo studente Binswanger Alzheimer. Per molto tempo non è stato riconosciuto dalla maggior parte dei neurologi e psichiatri a causa della mancanza di chiarezza della descrizione e il piccolo numero di casi investigati.

    L'atteggiamento nei confronti della malattia di Binswanger è cambiato dopo la comparsa di risonanza magnetica e TC del cervello. I dati ottenuti durante la tomografia computerizzata e la risonanza magnetica confermato la natura generale della materia bianca del cervello cambia in pazienti ipertesi con concomitante demenza progressiva. Attualmente, la malattia è considerata abbastanza diffusa, molte pubblicazioni sono dedicate alla ricerca della malattia di Binswanger. Il trattamento della malattia di Binswanger è effettuato da neuropatologi e specialisti nel campo della psichiatria.

    L'ipertensione arteriosa rappresenta dal 75% al ​​98% del numero totale di pazienti con malattia di Binswanger. Quando sintomatica ipertensione essenziale ed i primi segni di encefalopatia sottocorticale si trovano di solito all'età di 50 anni e più anziani, l'età media dei pazienti è di 54-66 anni. Nei pazienti affetti da angiopatia geneticamente determinata, i sintomi della demenza progressiva compaiono in età media o giovane. L'angiopatia amiloide viene solitamente diagnosticata negli anziani.

    cambiamenti patologici nella materia bianca causata dalla sclerosi delle piccole arterie cerebrali accompagnata da una diminuzione nel lume vascolare e aumentare lo spessore della parete vascolare. Il deterioramento totale dell'afflusso di sangue alle aree subcorticali causa cambiamenti diffusi nella sostanza bianca di natura atrofica. In sostanza bianca apparire emorragia multipla e piccoli focolai della distruzione cisti, le sue densità diminuisce, diminuisce di volume ed è parzialmente sostituito da un liquido (idrocefalo). I ventricoli si allargano.

    malattie cerebrovascolari del cervello. C'è un deterioramento nella memoria, una diminuzione del livello dei giudizi, un rallentamento e instabilità dei processi mentali. Spesso rilevato "incontinenza emotiva" - ha espresso incapacità di contenere le proprie emozioni con una predominanza di reazioni asteniche. Possibili lunghi periodi di stabilizzazione e persino una temporanea regressione delle violazioni esistenti.

    A seconda del sintomo predominante è isolato dismnesticheskoe, amnesia e psevdoparaliticheskoe demenza. Con la demenza demenziale, c'è una diminuzione poco espressa della memoria e dell'intelligenza, rallentamento delle reazioni fisiche e mentali. La critica al proprio stato e comportamento è trascurabile. Nel quadro clinico della demenza amnestica, i marcati deficit di memoria prevalgono sugli eventi attuali preservando le memorie passate. Per la demenza psevdoparaliticheskogo caratterizzata da un costante, monotono umore compiacenti, disturbi della memoria lievi e marcata riduzione della critica.

    Il quadro clinico in tutte le forme di demenza è uno molto variabile, può essere identificato come la predominanza dei disturbi corticali e subcorticali, con disturbi corticali sono accompagnati da un marcato declino delle attività intellettuale-mentali. In alcuni casi, si osservano attacchi epilettici. La demenza è accompagnata da disturbi nella sfera emotiva e volitiva. Possibili fenomeni di nevrosi, aumento dell'esaurimento e diminuzione dell'umore. Nelle ultime fasi della malattia c'è una restrizione di interessi, impoverimento emotivo e perdita di spontaneità.

    Le violazioni dell'andatura, come la demenza, progrediscono gradualmente. All'inizio, i passi diventano più piccoli, il paziente inizia a mescolare con i piedi, strappa gravemente le gambe da terra. Successivamente, l'automatismo è rotto passeggiata, l'andatura diventa lento e attento, tutti i movimenti sono controllati coscientemente, come se il paziente è sul ghiaccio scivoloso. Ci sono le seguenti caratteristiche anomalie dell'andatura di Binswanger malattia: riducendo la lunghezza passo, la distanza di decelerazione, la necessità di una maggiore stabilità, difficoltà nel camminare e cominciando la stabilità diminuzione in curva.

    Disfunzioni degli organi pelvici nelle fasi iniziali della manifestata vescica iperattiva - improvviso forte bisogno di urinare e la minzione frequente che con la progressione della malattia trasformato in incontinenza urinaria imperativo. Insieme con disfunzione degli organi pelvici può essere rilevato e altri sintomi neurologici, incluso - pseudobulbare paralisi, paresi transitoria e disturbo Parkinson-like.

    Risonanza magnetica del cervello La base per la diagnosi è clinicamente significativo demenza, ha confermato i risultati degli studi neuropsicologici, in combinazione con almeno due tratti caratteristici del morbo di Binswanger. Tra queste caratteristiche - la presenza di malattia accompagnato da malattia sistemica vascolare (ipertensione sintomatica o essenziale, aritmia, infarto del miocardio, diabete, ecc ); disturbi neurologici (disturbi del camminare, vescica spastica, impulsi obbligatori di urinare o incontinenza urinaria obbligatoria); evidenza di patologia vascolare cerebrale (una storia di ictus, sintomi neurologici focali).

    In alcuni casi, la malattia di Binswanger deve essere differenziata dall'Alzheimer. Durante la diagnosi differenziale di scala ischemica Khachin usato che tiene conto della insorgenza graduale o improvvisa di malattia, una progressiva o step-flow, la gravità dei disturbi della personalità e la presenza o assenza di una depressione, labilità emotiva, ipertensione, aterosclerosi, ictus e disturbi neurologici.

    neurologi e psichiatri, in collaborazione con i medici, cardiologia, endocrinologia e altri professionisti (a seconda della patologia sottostante). Il piano di trattamento è fatta singolarmente, tenendo conto delle fasi e le caratteristiche della malattia di base, la gravità dei disturbi neurologici, mnemoniche, emotive e intellettuali. Conducono la terapia etiopatogenetica e sintomatica, prescrivono farmaci per correggere lo stato emotivo e migliorare le funzioni cognitive. Il cuore della malattia è l'aumento della pressione sanguigna, quindi l'importante compito della terapia è la sua normalizzazione. In questo caso, è necessario non consentire un'eccessiva riduzione della pressione arteriosa, mantenendo costantemente gli indici nell'intervallo di 120/80 mm Hg. Poiché l'ipotensione può contribuire all'aggravamento dei disturbi che sono sorti.

    Per la prevenzione di disturbi circolatori cerebrali prescritti farmaci antiaggreganti piastrinici. In presenza di malattie cardiache concomitanti, vengono usati anticoagulanti. Per migliorare le funzioni cognitive utilizzati gli inibitori MAO, nootropics, antiossidanti, neurotrofico, membrana e farmaci anticolinesterasici. Nei disturbi depressivi effettuato la terapia con antidepressivi (prevalentemente - inibitori della ricaptazione della serotonina).