Epatite autoimmune - cause, sintomi, diagnosi e trattamento

epatite autoimmune. - cronica danno epatocellulare progressiva, procedimento periportale con segni di infiammazione o più ampio, ipergammaglobulinemia e la presenza di autoanticorpi fegato associati siero. Le manifestazioni cliniche di epatite autoimmune comprendono disturbi asthenovegetative, ittero, dolore al quadrante superiore destro, eruzioni cutanee, epatomegalia e splenomegalia, amenorrea in donne, ginecomastia - uomini. Diagnosi di epatite autoimmune è basato sulla rilevazione sierologica di anticorpi antinucleo (ANA), anti-muscolatura liscia (SMA), anticorpi anti microsomi epatici e renali et al., Ipergammaglobulinemia, aumentato titolo di IgG, e biopsia epatica. La base del trattamento di epatite autoimmune è la terapia con glucocorticoidi immunosoppressiva.

  • Le cause di autoimmune
  • epatite.
  • I tipi di autoimmune
  • epatite.
  • I sintomi di autoimmune
  • epatite.
  • La diagnosi di autoimmune
  • epatite.
  • Il trattamento di autoimmune
  • epatite.
  • La prognosi di autoimmune
  • epatite.
  • Epatite autoimmune - trattamento

  • epatite autoimmune.
    epatite cronica in gastroenterologia ad una frazione di conti epatopatia autoimmune per il 10-20% degli adulti e 2% - nei bambini. Le donne ottengono l'epatite autoimmune in 8 volte più spesso degli uomini. La prima età, con picco di incidenza, all'età di 30 anni, la seconda - in post-menopausa. Per l'epatite autoimmune è rapidamente progressiva in natura, in cui la cirrosi epatica molto presto sviluppare, ipertensione portale e insufficienza epatica, che porta alla morte dei pazienti.

    A, B, C), morbillo, herpes (HSV-1 e HHV-6), così come alcuni farmaci (ad esempio interferone). Più di un terzo dei pazienti con epatite autoimmune sono identificati e altre sindromi autoimmuni - tiroidite, malattia di Graves', sinovite, colite ulcerosa, morbo di Sjogren e altri

    La base della patogenesi di epatite autoimmune è carenza immunoregolazione: riduzione sottopopolazione di linfociti T soppressori, che porta alla incontrollata IgG cellule sintesi B e la distruzione delle membrane delle cellule epatiche - epatociti aspetto caratteristico di anticorpi sierici (ANA, SMA, anti-LKM-l).

    anticorpi antinucleari (ANA) - 70-80% dei pazienti; anticorpi antigladkomyshechnyh (SMA) a 50-70% dei pazienti; anticorpi citoplasmatici dei neutrofili (pANCA). Autoimmune epatite di tipo solito si sviluppa tra le età di 10 e 20 anni e dopo 50 anni. Caratterizzato da una buona risposta alla terapia immunosoppressiva, la possibilità di remissione sostenuta nel 20% dei casi, anche dopo il ritiro dei corticosteroidi. In assenza di trattamento per 3 anni formate cirrosi.

    In autoimmune epatite di tipo II nel sangue del 100% dei pazienti presentano anticorpi anti microsomi epatici e renali di tipo 1 (anti-LKM-l). Questa forma della malattia si sviluppa nel 10-15% dei casi, epatite autoimmune, soprattutto nei bambini ed è caratterizzata da elevata attività biochimica. epatite autoimmune di tipo II è più resistente alla immunosoppressione; Casi droghe ricaduta si verifica; cirrosi sviluppa in 2 volte più spesso che con il tipo I epatite autoimmune.

    Autoimmune epatite di tipo III anticorpi del modulo e pechenochio antigene epatico-pancreatico solubile (anti-SLA e anti-LP). Molto spesso, quando questo tipo di rilevato ASMA, fattore reumatoide, anticorpi mitocondriali (AMA), anticorpi contro gli antigeni di membrana di fegato (antiLMA).

    Per forme di realizzazione atipica epatite autoimmune includono sindromi trasversali che comprendono anche sintomi di cirrosi biliare primaria, colangite sclerosante primaria, epatite virale cronica.

    febbre e manifestazioni extraepatiche.

    Periodo schierato sintomi di epatite autoimmune includono grave debolezza, sensazione di pesantezza e dolore nel quadrante superiore destro, nausea, prurito, linfoadenopatia. Per non costante caratteristica di epatite autoimmune, peggio durante i periodi di esacerbazioni ittero, un ingrossamento del fegato (epatomegalia) e milza (splenomegalia). Un terzo delle donne con epatite autoimmune sviluppare amenorrea, irsutismo; Ginecomastia può verificarsi in ragazzi.

    tipiche reazioni cutanee: capillari, e palmo eritema lupus, porpora, acne, teleangectasie sul viso, collo e mani. Durante i periodi di esacerbazione di epatite autoimmune può osservare fenomeno ascite transitori.

    manifestazioni sistemiche di epatite autoimmune riferisce migrazione artrite recidivante che colpisce le grandi articolazioni, ma non porta alla loro deformazione. Molto spesso, epatite autoimmune si verifica in concomitanza con colite ulcerosa, miocardite, pleurite, pericardite, glomerulonefrite, tiroidite, la vitiligine, insulino-dipendente diabete mellito, iridociclite, sindrome di Sjogren, la sindrome di Cushing, alveolite fibrosante, anemia emolitica.

    IgG superiore ai valori normali di 15 o più volte;
  • significativamente aumentato livello di AST, ALT;
  • titoli anticorpali (SMA, Ana e LKM-1) per gli adulti sopra 1:80; per i bambini sopra 1: 20.


  • La biopsia epatica con esame morfologico del campione di tessuto rivela un quadro di epatite cronica, i segni di attività marcata. segni istologici di epatite autoimmune sono ponti o necrosi parenchimale gradini, infiltrazione linfoide di plasmacellule con l'abbondanza.

    indagini strumentali (ecografia risonanza magnetica del fegato fegato ecc) in epatite autoimmune hanno un significato diagnostico indipendente.

    insufficienza epatica; Sopravvivenza a 5 anni è del 50%.

    Tempestive e cancellare la terapia può essere raggiunto remissione nella maggior parte dei pazienti; in cui la sopravvivenza entro 20 anni è superiore all'80%.

    Il trapianto di fegato fornisce risultati confrontabili con la droga remissione raggiunto: una previsione di 5 anni è favorevole nel 90% dei pazienti.

    epatite autoimmune è solo possibile prevenzione secondaria, incluso il monitoraggio regolare Gastroenterologist (epatologo), monitoraggio degli enzimi epatici, il contenuto? Globulins, autoanticorpi al rafforzamento tempestiva o terapia ripresa. I pazienti con epatite autoimmune raccomandati delicato trattamento con restrizione emotivo e fisico lo stress, la dieta, la rimozione della vaccinazione profilattica, limitando il farmaco.