Atrophoderma - cause, sintomi, diagnosi e trattamento

Atrofedermia -[/b]variante atrofia della pelle, comprendente una serie di malattie che si basano su processi degenerativi e atrofiche nell'epidermide e derma. La malattia ha una tendenza al flusso protratto, non ha componenti di genere, fuori stagione. La clinica di ciascuna patologia inclusa nel gruppo atropodermia è specifica; una caratteristica comune è la formazione sulla pelle di focolai atrofici. Nella diagnosi di importanza critica appartiene all'esame istologico della biopsia cutanea. Il trattamento è sintomatico (terapia vitaminica, fisioterapia e balneoterapia), la prognosi è favorevole. All'interno di atrofodermia[/b]c'è un vettore oncologico.

  • Cause di atrophodermia
  • Classificazione di atrophodermia
  • Sintomi di atrophodermia
  • Diagnosi e trattamento di atrophoderma
  • Atrophoderma - trattamento

  • Atrofedermia



    atrofia della pelle e sclerodermia classica. Possono essere congeniti e acquisiti, sintomatici o agire come una malattia indipendente. Le cause e il meccanismo di atrofodermia lo sviluppo sono oggetto di dermatologia per più di un secolo, ma non è completamente chiarito oggi. Ad esempio, atrofodermia vermiculare stata descritta alla fine delle sopracciglia cheratosi follicolare studio XIX secolo (fronte eritema Unna) come risultato di questa malattia. Mesh atrofodermia noto come poykilodermii Jacobi 1906 anni (reticolare atrofodermia eritematoso Muller eritematoso-atrofica poykilodermii Milian-Perrin, dermatite atrofica Gluck, la sindrome di Thomson, la sindrome Rotmunda). atrofodermia limitata Pasini-Pierini descritta per la prima nel 1875 e atrofodermia nevrotica - nel 1864 chirurgo inglese Paget.

    Il quadro clinico di atrophoderma in ogni caso ha le sue peculiarità. Poiché l'esatta eziologia della malattia non è stabilita, il trattamento è sintomatico. Urgenza è legata alla possibilità di rigenerazione in poykilodermicheskogo malignità.

    Dermatologi ritengono che la base di atrofodermia netto (poykilodermii) sono malattie vascolari - zapustevanie, restringendo il lume dei vasi sanguigni che alimentano la pelle - o neuroendocrino natura infettiva e tossica (esposizione a radiazioni, UFO, dermatosi sistemiche).

    atrofodermia vermicolare sembra a causa di un cambiamento trofismo della pelle, ghiandole sua distruzione a causa di disturbi endocrini e autonomiche (sintesi ridotta della vitamina A, diabete). Neyroticheskaya atrofodermia - deriva da disturbi nel sistema nervoso centrale e periferico, con conseguente rottura dei processi metabolici (polineuriti, danni ai nervi). atrofodermia limitata Pasini-Pierini si basa su una combinazione di tutte le ragioni di cui sopra, sullo sfondo di un forte indebolimento delle immunità generale e locale.

    macchie pigmentate con depigmentato. È possibile trasformare in melanoderma, micosi fungo.

    studi istologici. L'immagine morfologica di ciascuna patologia è individuale. Differenziare con la malattia parapsoriaza, sclerodermia, dermatmiozitom, dermatite da radiazioni, micosi fungoide, melanosi, cheratosi Siemens sindrome Bazex, sopracciglia uleritemoy, varicella, acne vulgaris. La base della diagnosi differenziale - la clinica in combinazione con i risultati di una biopsia cutanea.

    Il trattamento consiste nel sanare i focolai di infezione cronica, in primo luogo la tubercolosi, la sifilide. Una terapia efficace malattie sistemiche (diabete, tiroide e malattie paratiroidi, reumatismi, obesità) lungo-esistente. Sintomatica vitaminoterapiyu usato (vitamina A, verso l'esterno e verso l'interno, multivitaminici) agenzie ottimizzarne trofismo del tessuto (Dexpantenolo), preparati di ferro, diazepam. Procedure termiche efficaci, dermoabrasione, bagni con crusca, mare, bagni di radon; fangoterapia (Crimea, Naftalan), massaggio e allenamento fisico per migliorare la nutrizione della pelle.

    La prevenzione dell'atropodermia è la priorità di uno stile di vita sano. La previsione è favorevole per la vita. Se necessario supervisione obbligatoria poykilodermii da un dermatologo a causa della possibilità di rinascita in retikulosarkomatoze.