Gengivite atrofica - cause, sintomi, diagnosi e trattamento

Gengivite atrofica - una malattia cronica del cavo orale, che è caratterizzata da una diminuzione del volume che circonda i denti del tessuto gengivale. Quando gengivite atrofica segni di infiammazione sono più spesso assenti, ma i colli dei denti sono gradualmente esposti e lo sviluppo di sensibilità dolorosa ai cambiamenti di temperatura. La gengivite atrofica viene diagnosticata sulla base dell'anamnesi e della valutazione della condizione gengivale durante l'esame dentale. Il trattamento della gengivite atrofica include la rimozione di fattori parodontali marginali traumatici e irritanti, terapia farmacologica, massaggio gengivale e procedure di fisioterapia. Nei casi avanzati, viene eseguita un'operazione chirurgica - gengivoplastica.

  • Cause e classificazione della gengivite atrofica
  • Sintomi di gengivite atrofica
  • Diagnosi di gengivite atrofica
  • Trattamento della gengivite atrofica
  • Prognosi e prevenzione della gengivite atrofica
  • Gengivite atrofica - trattamento

  • Gengivite atrofica



    gengivite, per cui a causa di cambiamenti degenerativi nel tessuto epiteliale è una generale diminuzione del volume della gengiva, la scomparsa delle papille interdentali, nonché l'esposizione dei colletti e radici. Allo stesso tempo, i segni di infiammazione sono assenti o debolmente espressi. La gengivite atrofica colpisce spesso gli uomini di età superiore a 60 anni, nelle donne, è meno comune. A causa di un errato trattamento ortodontico o di anomalie del cavo orale, la gengivite atrofica può svilupparsi anche nei bambini.

    La forma atrofica della gengivite cronica considera il primo segno della periodontosi iniziale - danno sistemico non infiammatorio ai tessuti circostanti dei denti. Progressione gengivite atrofica minaccia lo sviluppo di periodontite - malattie infiammatorie dei tessuti intorno ai denti, che porta alla distruzione del composto allentamento parodontale e perdita di denti. Pertanto, per evitare gravi conseguenze, la terapia dovrebbe iniziare il prima possibile.

    gengivite cronica e molto spesso associata alla non osservanza delle regole di igiene orale. Le principali cause della gengivite atrofica sono i disturbi metabolici, l'indebolimento dell'immunità dovuta a varie malattie (diabete, tubercolosi, ulcera peptica, gastrite, epatite, ecc.), Oltre al fumo. Inoltre, i fattori scatenanti possono servire come cambiamenti ormonali che si verificano nel corpo di adolescenti, donne incinte e anziani.

    gengivite atrofica può causare trattamento ortodontico non corretto, il pregiudizio tessuto gengivale difetti dovuti protesi gomma deformazioni e anomalie congenite, come potenti legamenti gengivali o accoppiamento inadeguato della briglia.

    Esistono due forme di gengivite atrofica:

  • limitato - colli e radici nudi nell'area di 1-2 denti (principalmente - incisivi, canini e premolari);
  • generalizzato - il margine gengivale perde gradualmente il suo volume, le papille gengivali scompaiono e si formano grandi spazi interdentali.


  • sensibilità patologica ai cambiamenti di temperatura e altri stimoli. La progressione della gengivite atrofica porta al fatto che la papilla gengivale scompare completamente. Al loro posto, ci sono spazi interdentali significativi in ​​cui il cibo è bloccato, i microrganismi patogeni si accumulano e si moltiplicano, il che aggrava ulteriormente la patologia. A causa della lenta ma costante progressiva atrofia dei tessuti parodontali marginali, le radici dei denti vengono via via esposte.

    Successivamente, la gengivite atrofica porta ad una significativa perdita del volume del tessuto gengivale e può causare gravi conseguenze: lo sviluppo della parodontite e la perdita di denti sani.

    dentista o parodontologo sulla base di dati di anamnesi e valutazione della cavità orale nell'esame visivo e strumentale.

    Durante l'ispezione visiva del medico valuta lo stato dei denti e papilla interdentale del margine gengivale, gengivali eventuali anomalie, così come le caratteristiche di occlusione, la quantità di depositi sui denti e dentiere stato se presente. L'esame strumentale con l'aiuto di una sonda consente di rilevare il sanguinamento, l'integrità delle articolazioni dentogengivali, l'assenza di tasche gengivali e il grado di mobilità dei denti. Sulla base dei dati dell'esame, un parodontologo è composto.

    Al fine di valutare la condizione del tessuto osseo, viene eseguita la radiografia dentale. Per una diagnosi più accurata, è possibile condurre vari test, indici e campioni, nonché la semina dalla cavità orale alla microflora. Questi studi sono necessari per differenziare la gengivite atrofica da malattie simili, ad esempio la malattia parodontale e la periodontite. Con la gengivite atrofica vengono colpiti solo i tessuti gengivali molli e le strutture ossee e i legamenti rimangono inalterati.

    Per assegnare il corretto trattamento è necessario accertare le cause della gengivite atrofica, quindi in caso di malattie concomitanti per diagnosticare richiedere consultazione con altri specialisti medici: endocrinologist, gastroenterologo o un TB.

    igiene orale professionale e prescrivere una terapia che migliora il trofismo gengivale. Se necessario, la correzione di dispositivi ortodontici e protesi.

    Se c'è un'infezione, vengono usati farmaci antibatterici. Per trattare le gengive utilizzare perossido di idrogeno o altri antisettici. Il risciacquo della cavità orale con un decotto di ayr, erba di San Giovanni, propoli, camomilla e corteccia di quercia ha un effetto positivo, tuttavia è necessario consultare un medico sull'uso di questi prodotti. È inammissibile il ricorso all'automedicazione, la terapia di una malattia così grave come la gengivite atrofica, deve essere sotto la stretta supervisione di uno specialista.

    Il trattamento complesso della gengivite atrofica comprende anche il trattamento delle scanalature dei denti con fluoro, massaggio con gomma vibrante, auto- e idromassaggio, nonché applicazioni parodontali con olio di olivello spinoso o olio di rosa canina. Richiede la ricezione di integratori vitaminico-minerali che contengono vitamine A, B, C, E, e P. Inoltre, nel corso del trattamento di solito utilizzare diversi tipi di terapia fisica: elettroforesi, Darsonval, ultrasuoni o il trattamento della luce.

    Se la malattia viene trascurata, il medico può raccomandare una procedura chirurgica - gengivoplastica, in cui le sezioni atrofizzate della gomma vengono ripristinate dai lembi dei vicini tessuti sani.

    Prognosi e prevenzione della gengivite atrofica



    Il recupero completo di questa patologia è impossibile, ma una terapia tempestiva e corretta può fermare i processi atrofici. Pertanto, dovrebbero essere seguite le misure per la prevenzione della gengivite atrofica e il medico dovrebbe essere consultato in tempo quando compaiono i sintomi dell'ansia.

    La principale misura preventiva è l'igiene orale corretta. È necessario lavarsi i denti al mattino e alla sera, usando paste che prevengono sanguinamento delle gengive. Nel caso di gengivite cronica diagnosticata, è importante non lasciarlo fluire nello stadio atrofico. Per fare questo, si consiglia di utilizzare gel dentali contenenti metronidazolo (ad esempio, Metrogil Denta). È necessario sottoporsi a un esame preventivo da parte di uno specialista almeno 2 volte all'anno e eseguire regolarmente un risanamento della cavità orale.

    In presenza di patologie somatiche generali che possono portare a gengivite atrofica, è importante condurre un corso tempestivo del loro trattamento e rafforzare l'immunità generale. È necessario smettere di fumare e mangiare bene: mangiare più frutta e verdura, limitare i cibi dolci.