Stato asmatico: cause, sintomi, diagnosi e trattamento

Stato asmatico è una complicanza di asma, la mortalità raggiunge il 17% tra i giovani e la popolazione attiva, mentre nessuno dei pazienti con asma bronchiale non è immune da stato asmatico - secondo diverse fonti complicazioni si verificano nel 17-79% dei casi. Come sia problema medico e sociale, lo stato asmatico richiede metodi razionali di prevenzione, che devono essere indirizzate al trattamento e la prevenzione di asma, o malattie broncopolmonari allergiche. La base di rilievo dello stato asmatico è la terapia broncodilatatore. Inoltre, l'ossigenoobarotherapy viene eseguita, secondo le indicazioni - IVL.

  • Classificazione dello stato asmatico
  • Fattori di rischio per stato asmatico
  • Manifestazioni cliniche dello stato asmatico
  • Diagnosi dello stato asmatico
  • Trattamento dello stato asmatico
  • Prevenzione e prognosi
  • Stato asmatico - trattamento

  • Stato asmatico



    l'asma bronchiale, è molto più forte del solito, e non viene fermato nemmeno da dosi più alte di broncodilatatori che il paziente assume. Vi è una pronunciata violazione della pervietà bronchiale dovuta a edema della mucosa, spasmi muscolari bronchiali e ostruzione del muco. Questo porta a difficoltà di respirazione e ad un'espirazione allungata attiva.

    Durante i brevi e brevi respiri nei polmoni scorre più aria che fuori durante l'espirazione a causa del blocco e ridurre liberazione delle vie aeree, che porta a gipervozdushnosti e per gonfiare i polmoni. A causa dell'espirazione forzata e della tensione, i piccoli bronchi diventano ancora più spasmodici. Come conseguenza di tutti questi processi, l'aria ristagna nei polmoni e nel sangue arterioso aumenta la quantità di anidride carbonica e diminuisce la quantità di ossigeno. Come con la solita severità degli attacchi e con lo stato asmatico, si sviluppa la sindrome da affaticamento dei muscoli respiratori. Carichi costanti e inefficaci dei muscoli respiratori portano all'ipertrofia e alla formazione di una caratteristica forma toracica per gli asmatici. Aumento dei polmoni del volume e dei muscoli ipertrofizzati conferiscono una somiglianza con un barile.

    coma, che si è verificato a seguito di ipossia

    insufficienza cardiovascolare o dovuta ad arresto cardiaco. Ci sono casi in cui lo stato asmatico si è concluso con pneumotorace a causa della rottura del torace.

    l'urina, l'analisi biochimica del sangue, lo stato della composizione gassosa del sangue e il coefficiente di equilibrio acido-base sono cambiati, così come con un attacco di asma bronchiale, solo il grado di cambiamento è più pronunciato.

    Ossigenoterapia: un'alta concentrazione di ossigeno consente di eliminare rapidamente i sintomi dell'aumento dell'acidosi.

    La ventilazione viene eseguita secondo le indicazioni quando la terapia farmacologica è inefficace, il paziente perde conoscenza, il sistema cardiovascolare è gravemente disturbato, così come i pazienti inadeguati e l'affaticamento della muscolatura respiratoria. Allo stesso tempo, la ventilazione artificiale consente di regolare e scegliere il metodo più efficace per arrestare un attacco.

    Prevenzione e prognosi



    Anche se lo stato asmatico può essere soppresso con successo, la prognosi è estremamente sfavorevole, poiché questo serve come base per confermare il deterioramento del decorso dell'asma bronchiale.

    La prevenzione dello stato asmatico consiste in esami regolari e regolari di pazienti con asma bronchiale. Tali pazienti devono evitare il sovraccarico nervoso e fisico, cercare di ridurre la dose minima efficace di broncodilatatore. Uno stile di vita sano, la desensibilizzazione agli allergeni aiuta anche ad evitare complicazioni.