Astenopia: cause, sintomi, diagnosi e trattamento

Astenopia - questo è un disturbo della vista funzionale, che è accompagnato da una maggiore stanchezza durante l'esecuzione del lavoro visivo. Clinicamente manifestato da bruciore, rezi, dolore, iperemia, comparsa di nebbia davanti agli occhi, sensazione di sabbia, nonché diminuzione dell'acuità visiva che si sviluppa dopo un lavoro visivo teso o prolungato. La diagnosi si basa sulla definizione dell'acuità visiva, rifrattometria, biomicroscopia, ricerca di alloggi. Le misure mediche comprendono la correzione dell'ametropia, la terapia conservativa e i metodi di trattamento dell'hardware.

  • Cause di astenopia
  • Sintomi di astenopia
  • Diagnosi di astenopia
  • Trattamento dell'astenopia
  • Prognosi e prevenzione dell'astenopia
  • Astenopia - trattamento

  • Astenopia



    oftalmologia, questa patologia è considerata come una linea di demarcazione tra il danno funzionale della vista e lo stadio iniziale della formazione della malattia organica dell'occhio. L'affaticamento visivo è altrettanto comune tra maschi e femmine. Non ci sono caratteristiche razziali e di età. Oltre il 75% della popolazione mondiale celebra i propri reclami astenici durante o dopo aver lavorato con dispositivi elettronici. Il gruppo a rischio di astenopia include persone la cui attività professionale è associata a una fissazione della vista a lungo termine a breve distanza.

    spasmo di alloggio. I disturbi astenopici si sviluppano anche con una diminuzione della capacità di accomodamento causata da ipermetropia, astigmatismo, ipotrofia o innervazione alterata del muscolo ciliare. La condizione spastica dell'apparato muscolare del bulbo oculare per un lungo periodo di tempo si manifesta clinicamente con un rapido affaticamento visivo.

    Un fattore scatenante nello sviluppo dell'astenopia è una rottura della coordinazione tra l'accomodamento e la convergenza, nonché un aumento del carico sui muscoli retti interni dell'occhio, che a sua volta è un predittore di miopia. La comparsa di una serie di disturbi astenopici è associata allo sviluppo della sindrome dell'occhio secco, perché con una concentrazione costante di attenzione, il numero di lampeggiamenti diminuisce per unità di tempo. Ciò porta ad una diminuzione della secrezione della secrezione delle ghiandole di Meibomio.

    La violazione dell'elaborazione dei segnali visivi negli impulsi nervosi si verifica con la deplezione dei neurorecettori dell'analizzatore visivo, che si manifesta con i sintomi dell'astenopia. Un certo ruolo nello sviluppo della fatica visiva è giocato da un basso livello di adattamento psicologico al lavoro visivo. Pertanto, sulla base dell'eziologia e della patogenesi, esistono diverse forme di astenopia, come accomodativo, muscolare, neurorecettivo e psicoemozionale.

    blefarite, congiuntivite. La principale differenza è l'irreversibilità dei cambiamenti di rifrazione e accomodamento. Pertanto, in questa fase, l'emergere di una clinica di presbiopia precoce, lo sviluppo e la progressione della miopia. Con l'astenopia, a ogni stadio, è possibile sviluppare sintomi non specifici come mal di testa, irritabilità, debolezza generale.

    visometria, rifrattometria, biomicroscopia, studio dell'alloggio. Utilizzando il metodo della visometria, è possibile determinare il grado di variazione dell'acuità visiva. I pazienti con astenopia tendono a sviluppare miopia. È molto importante condurre ricerche in dinamica. Prima di scegliere la tattica del trattamento, l'acuità visiva dovrebbe essere misurata dopo un lungo periodo di pausa dai carichi visivi, che darà l'opportunità di ottenere valori veri e non causati da spasmi di accomodamento.

    Lo studio dell'alloggio è uno dei metodi chiave per diagnosticare l'astenopia e comprende la condotta della prossimetria, la misurazione della larghezza, la determinazione del volume e la tensione della capacità accomodativa. Nei pazienti con aumentato affaticamento visivo, vi è uno spostamento nel punto di visione chiara verso la miopia. Durante la recitazione, i pazienti notano i primi sintomi di dislessia, vaghezza del testo, scarsa capacità di correggere la vista, sviluppo di bruciore e dolore. La larghezza, il volume e la tensione desiderati dell'alloggio spesso permettono di stabilire il progresso della miopia.

    Lo scopo della rifrattometria nei pazienti con astenopia è il rilevamento di miopia o astigmatismo, nonché i primi cambiamenti nella rifrazione. Il vantaggio di utilizzare questo metodo in individui con maggiore affaticamento visivo è che il dispositivo produce il risultato dei valori medi dopo diverse misurazioni consecutive.

    Il metodo della biomicroscopia consente di esaminare in dettaglio le parti anteriori del bulbo oculare. È importante nei pazienti con astenopia scompensata, perché consente di diagnosticare la congiuntivite, valutare la natura dei cambiamenti e l'efficacia del trattamento. Si raccomanda ai pazienti con astenopia di sottoporsi a un esame annuale con un oculista con un esame aggiuntivo del fondo e la misurazione della pressione intraoculare.

    trattamento della visione dell'hardware. La loro lista include una stimolazione accomodante, laser e gli occhiali Sidorenko.

    La gamma di applicazione di un allenatore accomodante è piuttosto ampia. Con l'aiuto di questo dispositivo è possibile eliminare spasmi residui di sistemazione in pazienti con astenopia compensata, e anche eseguire la correzione ottica della miopia e le fasi iniziali di sviluppo dell'ipermetropia. La tecnica di stimolazione laser stabilizza il lavoro dell'apparato recettore della retina e fornisce una riduzione del tono del muscolo ciliare. Indicazioni per questo tipo di trattamento dell'hardware sono l'astenopia neurorecettiva, così come l'astigmatismo, la miopia, l'ipermetropia, la sindrome visiva del computer, accompagnata da disturbi astenopici. L'efficacia del trattamento di astenopia con l'aiuto degli occhiali Sidorenko è ottenuta grazie ad un massaggio sottovuoto degli occhi e delle strutture circostanti. I movimenti massicci stimolano la microcircolazione regionale e migliorano il trofismo.

    Nei pazienti con affaticamento visivo nella fase di scompenso o di ametropia in una storia, è necessario correggerlo con occhiali o lenti a contatto. La terapia conservativa consiste nella nomina di un corso di attacco corto midriatico (fenilefrina cloridrato, tropicamide). La durata del ciclo di applicazione delle gocce dipende dallo stadio e dalla gravità dell'astenopia.

    Prognosi e prevenzione dell'astenopia



    La prognosi dell'astenopia dipende dallo stadio della malattia. Quando il carico visivo è normalizzato nella fase di compensazione, è possibile un ripristino completo della funzione di visione. Un trattamento adeguato nella fase di sottocompensazione può garantire lo sviluppo inverso del processo, quindi la prognosi è favorevole. Con lo scompenso, di regola, non è possibile ottenere un recupero completo.

    La prevenzione dell'astenopia è l'alternanza di carichi visivi con periodi di riposo, nonché la corretta organizzazione del posto di lavoro. I pazienti con astenopia hanno mostrato di prendere vitamine per gli occhi (Mirtillo Forte, luteina di Okuvaite). Prima del previsto lavoro visivo consigliato per instillare negli occhi gocce idratanti (Oftagel, Vidisik). A casa, per ridurre lo spasmo della sistemazione dovrebbe usare occhiali speciali con piccole perforazioni e fare esercizi per gli occhi.