asma indotto da aspirina - cause, sintomi, diagnosi e trattamento

Aspirina bronchiale asma - un'infiammazione pseudo-cronica delle vie respiratorie causate da ipersensibilità all'aspirina e altri farmaci anti-infiammatori non steroidei e congestione nasale manifestato, rinorrea, mancanza di respiro, tosse, attacchi di affanno. Il decorso della malattia è grave. La diagnosi comporta un'analisi approfondita della storia medica e reclami, esame fisico, valutazione dei risultati della funzione respiratoria. Il trattamento si basa sulla esclusione di farmaci anti-infiammatori non steroidei, osservando diete, l'uso di broncodilatatori, corticosteroidi, antagonisti del recettore dei leucotrieni.

  • Le cause dell'aspirina bronchiale per l'asma
  • Sintomi
  • aspirina-indotta l'asma.
  • Diagnosi di Asma bronchiale Asma
  • Trattamento dell'aspirina bronchiale per l'asma
  • Asma bronchiale asma - trattamento

  • Asma bronchiale asma



    asma, in cui lo sviluppo della sindrome broncospastica causa di aumento della sensibilità ai farmaci non steroidei anti-infiammatori (FANS), compresi ad acido acetilsalicilico, così come salicilati naturali. La violazione risultante di arachidonico risultati metabolismo degli acidi nella comparsa di broncospasmo e broncocostrizione. asma aspirina-indotta è un corso di grave, una scarsa risposta alla somministrazione di broncodilatatori e richiede la somministrazione precoce di corticosteroidi per via inalatoria per prevenire le complicanze.

    La malattia si verifica principalmente negli adulti, ed è più comune nelle donne di età compresa tra 30-40 anni. intolleranza FANS si verifica nel 10-20% dei pazienti con asma, e questi numeri stanno aumentando combinando asma con rinosinusite. Ipersensibilità al aspirina per la prima volta con lo sviluppo di laringospasmo e difficoltà di respirazione è stato identificato nei primi anni del XX secolo, poco dopo la scoperta e l'introduzione nella pratica clinica di aspirina.

    pseudoallergy).

    Inoltre il paziente è l'inibizione della cicloossigenasi percorso metabolismo dell'acido arachidonico con una diminuzione nella formazione di prostaglandina E, estendere bronchi e aumento della quantità di prostaglandina F2a, restringe l'albero bronchiale. Un altro fattore patogenetico coinvolto nello sviluppo di aspirina asma bronchiale - aumento dell'attività delle piastrine quando il corpo di agenti anti-infiammatori non steroidei. Aumentata aggregabilità delle piastrine porta ad un aumento del rilascio di queste sostanze biologicamente attive, come il trombossano e serotonina provocando broncospasmo, aumento della secrezione di ghiandole bronchiali, crescita edema della mucosa bronchiale e sviluppo di ostruzione bronchiale.

    atopico asma bronchiale.

    La malattia si verifica più spesso nei pazienti con rinosinusite cronica e asma, spesso per la prima volta che appare sullo sfondo di un'infezione virale o batterica se assunto in relazione a questo qualsiasi antipiretico. Tipicamente, per 05-1 ore dopo l'ingestione di aspirina o suoi analoghi apparire rinorrea profusa, lacrimazione, arrossamento del viso e torace superiore, attacco d'asma sviluppa, il corrispondente flusso classica asma bronchiale. Spesso attaccano accompagnata da nausea e vomito, dolore addominale, pressione sanguigna più bassa, con vertigini e svenimenti.

    Quando un isolato ( "pulito") l'aspirina-indotta attacco d'asma, caratterizzata dallo sviluppo di soffocamento poco dopo l'ingestione di FANS, in assenza di altre manifestazioni cliniche e il decorso relativamente favorevole della malattia.

    Quando triade aspirina è contrassegnata combinazione rinosinusite sintomi (congestione nasale, naso che cola, mal di testa), intolleranza farmaci antinfiammatori non steroidei (dolore nei templi, rinorrea, starnuti e lacrimazione convulsioni) e asma grave decorso progressivo con frequenti episodi di mancanza di respiro, stato di sviluppo asmatico.

    Con la combinazione di aspirina e asma atopico, insieme con la triade aspirina, ci sono segni di reazioni allergiche con lo sviluppo di broncospasmo per entrare nel corpo di allergeni del polline, la casa e il cibo, così come frequenti segni di coinvolgimento di altri organi e sistemi, tra cui il fenomeno di orticaria ricorrenti, eczema , dermatite atopica.

    X-ray dei seni paranasali e studio di endoscopia nasale).

    Per confermare la diagnosi test di provocazione informativi con aspirina e indometacina. I FANS possono essere somministrati per via orale, nasale o per inalazione. La ricerca dovrebbe essere effettuata solo in una struttura medica specializzata, dotata di mezzi di rianimazione cardiopolmonare, dal momento che le reazioni anafilattiche possono sviluppare durante il test provocatorio. Un campione viene considerato positivo quando i segni di dispnea, disturbi nasali respirazione, naso che cola, lacrimazione e riduzione FEV1 (volume espiratorio forzato in un secondo) nello studio della funzione respiratoria.

    È necessario realizzare una diagnosi differenziale dell'aspirina asma bronchiale con altre malattie (asma atopica, malattia polmonare ostruttiva cronica, infezioni respiratorie acute, lesioni tubercolari e bronchiali tumore, asma cardiaco, etc.). Allo stesso tempo, effettuato gli strumenti necessari e le prove di laboratorio, tra cui la radiografia del torace, TAC, la broncoscopia, la spirometria, l'ecografia del cuore, la consultazione pneumologo svolta, un allergologo-immunologo, cardiologo, otorinolaringoiatra, e altri professionisti.

    polipi nasali.

    Durante gli attacchi acuti di asma a nominati inalazione rapida b2-agonisti (salbutamolo, fenoterolo), anticolinergici (Atrovent), teofillina, aminofillina. In grave aspirina asma usare steroidi per via orale e iniettabili, terapia infusionale.

    In presenza di concomitante rinosinusite cronica polipoide può essere eseguita da chirurgia endoscopica con la rimozione di polipi.