Argirosi: cause, sintomi, diagnosi e trattamento

Argirosi - una malattia dermatologica che si verifica a causa di un maggiore apporto di ioni d'argento nel corpo e la sua successiva deposizione nella pelle e nelle sue appendici. Il sintomo principale della malattia è un oscuramento della pelle e delle mucose fino a una tonalità grigio-bluastra, nei casi più gravi, ci sono anche menomazioni visive. La diagnosi di argirosi è basata su dati di anamnesi (l'identificazione di contatto con argento), l'esame del paziente, qualche volta anche usa l'esame istologico della pelle e l'esame oftalmologico. Il trattamento di questa malattia non esiste, si può solo alleggerire leggermente la pelle attraverso il metodo della cosmetologia medica (ad esempio, la dermoabrasione laser).

  • Cause di argirosi
  • Sintomi di argirosi
  • Diagnosi di argirosi
  • Trattamento di argirosi
  • Argiroz - trattamento

  • Argyrose



    elettroforesi o l'uso di argento colloidale per gli stessi scopi. Proprio come nell'antichità, arhiroz si trova nei lavoratori in contatto con questo metallo - in questo caso, possiamo parlare della natura professionale della malattia. È stato scoperto che per un cambiamento evidente nel colore della pelle, sono necessari almeno 10-12 anni di contatto regolare con questo elemento o suoi composti.

    La dermatologia distingue due forme base di argirosi: locale e generalizzata. Lo sviluppo di questa o quella forma della malattia dipende dalla quantità di argento differito nel corpo, da questo punto di vista possono essere considerati come fasi successive di questo disturbo. Con l'argirose locale, la deposizione del metallo è limitata alla pelle dell'area periorbitale e alla cornea, tuttavia non si osservano problemi di visione. La forma generalizzata è caratterizzata da un oscuramento del resto della pelle - mentre il grado di gravità dei sintomi dipende anche dalla quantità di argento che è entrato nel corpo e dalla durata del suo accumulo.

    Il grado di oscuramento della pelle con una comune argirosi può variare da grigio chiaro ad argento scuro. Di norma, le aree aperte del corpo sono esposte alla più grande pigmentazione: viso, collo, mani. Nei casi più gravi, il corpo umano acquisisce un colore uniforme argento scuro e lucentezza. Con l'argirosi si osservano depositi così evidenti non solo sulla pelle, ma anche negli strati profondi della cornea, che in alcuni casi indeboliscono leggermente la vista. Nel caso di continuo ricevimento di argento nel corpo, inizia a depositarsi nella retina e nei tessuti del nervo ottico, portando a emorragia e una significativa diminuzione dell'acuità visiva. Tutti i sintomi di argirosi sopra descritti si sviluppano molto lentamente nel corso di molti anni, ma una tale pronunciata pigmentazione causa spesso complessi e problemi psicologici nel paziente.

    dottore-dermatologo di un problema speciale - a indagine grigia, qualche volta con riflusso argenteo una pelle è rivelata. Quando il paziente viene interrogato, risulta che tali cambiamenti sono cresciuti in lui da molti anni. Viene anche determinata la fonte di assunzione di argento nel corpo. Se il paziente non può dire le circostanze in cui ha contattato questo metallo, il medico dovrebbe scoprire se non usa alcun farmaco, se usa una lapislazzuli, dove lavora - tutti questi dati possono aiutare a identificare la causa dello sviluppo di argirosi.

    L'esame istologico della pelle mostra la presenza di inclusioni grigie nelle cellule dello strato superiore del derma, così come lo spazio intercellulare. Con l'argirosi, un numero maggiore di tali inclusioni si osserverà intorno alle ghiandole sudoripare e ai follicoli piliferi e, viceversa, a una diminuzione delle ghiandole sebacee. L'esame oftalmico rivela depositi di argento nella cornea sotto forma di sottili fili intrecciati di colore grigio-blu. Con forme pronunciate di argirosi, i grani del metallo precipitato possono essere trovati nel vitreo. I disturbi visivi causati da questa condizione sono accompagnati da edema del disco ottico e dalla presenza di macchie scure sulla retina. La diagnosi differenziale di argirosi deve essere effettuata con emocromatosi, morbo di Addison, porfiria e metaemoglobinemia - condizioni in cui si osserva anche la pigmentazione della pelle.

    Trattamento di argirosi



    Il trattamento dell'argirosi al momento non esiste, solo nelle prime fasi si può provare a schiarire leggermente la pelle con la dermoabrasione laser. Tuttavia, dato che la maggior parte delle inclusioni d'argento si trova al di sotto dell'epidermide, l'efficacia di questa tecnica viene messa in discussione da un certo numero di dermatologi. La cosa più importante nel rilevare l'argirosi è eliminare il flusso di questo metallo e dei suoi composti nel corpo per impedire un'ulteriore progressione dei sintomi della malattia. Per fare questo, è importante determinare correttamente la fonte di argento - un mezzo medico o cosmetico, bere acqua argentata, fattori professionali.

    La prognosi dell'argirosi in relazione alla vita e alla salute umana è favorevole, ma spesso i pazienti sono psicologicamente appesantiti dai sintomi di questa condizione. La prevenzione dell'argirosi è ridotta all'uso corretto e limitato di prodotti medicinali e cosmetici con il contenuto di questo metallo, al fine di soddisfare i requisiti di sicurezza quando si lavora con esso.