Aracnoidite: cause, sintomi, diagnosi e trattamento

Aracnoidite - lesione infiammatoria autoimmune dell'aracnoide del cervello, che porta alla formazione di aderenze e cisti in esso. Aracnoidite manifesta clinicamente liquore-ipertensiva, sindrome di neurasthenic o astenico e sintomi focali (perdita dei nervi cranici, disturbi piramidali, disturbi cerebellari), a seconda del processo di localizzazione predominante. La diagnosi set aracnoidite base alla storia clinica, valutazione dello stato neurologico e mentale del paziente, i dati Echo EG, EEG, puntura lombare, visita oculistica e otorinolaringoiatria, risonanza magnetica e cerebrale cisternografia CT, CT. Aracnoidite trattata la terapia principalmente complesso farmaco che coinvolge infiammatorio, la disidratazione, antiallergico, antiepilettico, neuroprotettivo e la droga assorbibili.

  • Le cause dell'aracnoidite
  • Patogenesi dell'arachnoidite
  • Classificazione di arachnoidite
  • Sintomi di aracnoidite
  • Diagnosi di aracnoidite
  • Trattamento dell'arachnoidite
  • L'aracnoidite è un trattamento di

  • Aracnoidite



    Neurologia distinguere vero aracnoidite avere origine autoimmune, e lo stato di residui a causa alterazioni fibrotiche dopo aver subito aracnoide lesione traumatica cerebrale o del sistema nervoso centrale (neurosifilide, la brucellosi, il botulismo, la tubercolosi, etc.). Nel primo caso, aracnoidite è diffuso in natura ed è caratterizzata da una progressiva, o di flusso intermittente, nel secondo - è spesso localizzata e non accompagnata da un andamento progressivo. Tra le lesioni organiche del sistema nervoso centrale, la vera aracnoidite è fino al 5% dei casi. L'aracnoidite più comune è osservata tra i bambini e i giovani di età inferiore ai 40 anni. Gli uomini si ammalano 2 volte più spesso delle donne.

    l'influenza, la meningite virale e meningoencefalite, varicella, citomegalovirus, morbillo, ecc e anche lesioni suppurative croniche nel cranio :. parodontite, sinusiti, tonsilliti, otite media, mastoiditi. Nel 30% dei aracnoidite è una conseguenza delle ferite, per lo più craniocerebral emorragia subaracnoidea o contusione del cervello, anche se il rischio di aracnoidite non dipende dalla gravità delle lesioni. Nel 10-15% dei casi, l'aracnoidite non ha un'eziologia precisa.

    Fattori che contribuiscono allo sviluppo di aracnoidite è la stanchezza cronica, intossicazione multipla (r. H. alcolismo), lavoro fisico pesante in condizioni climatiche sfavorevoli, la SARS frequenti, ripetute offese, indipendentemente dalla loro ubicazione.

    idrocefalo e crisi ipertensive da liquido cerebrospinale, che causano l'insorgere di sintomi cerebrali. La sintomatologia focale dell'aracnoidite che accompagna è associata ad effetto irritante e al coinvolgimento nel processo adesivo delle strutture cerebrali sottostanti.

    aracnoidite spinale. In primo luogo, a loro volta, suddivisi in convexital, basilare e fossa aracnoidite posteriori, sebbene la natura diffusa del processo non è sempre possibile questa separazione.

    Secondo le peculiarità della patogenesi e dei cambiamenti morfologici, l'aracnoidite si divide in adesivo, cistica adesiva e cistica.

    astenia o nevrastenia: aumento della fatica, debolezza, disturbi del sonno, irritabilità, aumento della labilità emotiva. In questo contesto, possono esserci attacchi epilettici. Nel corso del tempo, i sintomi generali cerebrali e locali (focali) che accompagnano l'aracnoidite iniziano ad apparire.

    Sintomi cerebrali generali di aracnoidite



    La sintomatologia cerebrale è causata dal disturbo della liquorodinamica e nella maggior parte dei casi si manifesta come una sindrome cerebro-ipertensiva. Nel 80% dei casi con pazienti aracnoidite lamentano abbastanza intenso mal di testa scoppio, più pronunciata al mattino e aumenta con la tosse, sforzo, sforzo fisico. Con l'aumento della pressione intracranica, il dolore è anche associato al movimento dei bulbi oculari, una sensazione di pressione sugli occhi, nausea, vomito. Aracnoidite spesso accompagnata da tinnito, perdita e vertigini non sistema che richiede l'esclusione delle malattie dell'orecchio paziente (neurite cocleare, otite media cronica, otite adesivi, labirintite) dell'udito. Si può verificare eccessiva eccitabilità sensoriale (suoni taglienti scarsa tollerabilità, rumore, luce intensa), disturbi vegetativi e tipici vegeto-vascolare distonia crisi autonomiche.

    Aracnoidite spesso accompagnata periodicamente v'è un netto peggioramento violazioni liquorodynamic, che clinicamente manifesta sotto forma di crisi liquorodynamic - un improvviso attacco di intenso mal di testa con nausea, vertigini e vomito. Tali attacchi possono verificarsi 1-2 volte al mese (aracnoidite con crisi frequenti), 3-4 volte al mese (aracnoidite con crisi significano frequenza) e più di 4 volte al mese (aracnoidite con frequenti crisi). A seconda della gravità dei sintomi, le crisi liquorodinamiche sono suddivise in luce, media e pesante. La crisi liquorodinamica severa può durare fino a 2 giorni, accompagnata da debolezza generale e vomito ripetuto.

    Sintomi focali di aracnoidite



    La sintomatologia focale dell'aracnoidite può essere diversa a seconda della sua localizzazione preferenziale.

    L'aracnoidite convessa può manifestarsi con lievi e moderati disturbi dell'attività motoria e sensibilità in una o entrambe le estremità dal lato opposto. Nel 35% delle aracnoiditi di questa localizzazione è accompagnato da attacchi epilettici. Di solito c'è un polimorfismo dell'epicasi. Insieme con gli attacchi generalizzati primari e secondari, si osservano attacchi semplici e complessi psicomotori. Dopo un attacco, potrebbe esserci un deficit neurologico temporaneo.

    L'aracnoidite basilare può essere diffusa o localizzata principalmente nella regione ottica-chiasmatica, nella fossa cranica anteriore o media. La sua clinica è dovuta principalmente alla sconfitta che si trova sul terreno del cervello I, III e IV coppie di nervi cranici. Ci possono essere segni di insufficienza piramidale. L'aracnoidite della fossa cranica anteriore si verifica spesso con problemi di memoria e attenzione, una diminuzione delle prestazioni mentali. L'aracnoidite ottico-chiasmatica è caratterizzata da una progressiva diminuzione dell'acuità visiva e dal restringimento dei campi visivi. Questi cambiamenti sono più spesso a due lati. Ottico-chiasmatica aracnoidite può essere accompagnata da lesioni localizzate nell'area dell'ipofisi e portare a endocrine e sindrome metabolica, simili ai sintomi di adenoma pituitario.

    L'aracnoidite della fossa cranica posteriore ha spesso un decorso grave simile ai tumori cerebrali di questa localizzazione. L'aracnoidite dell'angolo ponte-cerebellare, di regola, inizia a manifestarsi come lesione del nervo uditivo. Tuttavia, è possibile iniziare con nevralgia del trigemino. Quindi compaiono i sintomi della neurite centrale del nervo facciale. Quando l'aracnoidite di una grande cisterna, emerge in primo piano un fluido cerebrospinale pronunciato con un grave liquido cerebrospinale. Caratterizzato da disturbi cerebellari: disturbi di coordinazione, nistagmo e atassia cerebellare. Aracnoidite in grandi serbatoi può essere complicato dallo sviluppo di idrocefalo e la formazione di cisti siringomieliticheskoy.

    Il neurologo può solo dopo un esame completo del paziente e il confronto dei dati anamnestici, i risultati dell'esame neurologico e gli studi strumentali. Quando si raccolgono la storia prestare attenzione al progressivo sviluppo dei sintomi e la loro natura progressiva, infezione recente o trauma cranico. esame neurologico rivela le violazioni dei nervi cranici, identificare deficit neurologici focali, psico-emotivo e disturbi mentali.

    La radiografia del cranio nella diagnosi di aracnoidite è un piccolo studio informativo. Può rilevare solo i segni di ipertensione intracranica da lungo tempo: impronte digitali, osteoporosi della parte posteriore della sella turca. La presenza di idrocefalo può essere giudicata dai dati di Echo-EG. Con l'aiuto dell'EEG, l'irrigazione focale e l'attività epilettica si rivelano in pazienti con aracnoidite convettiva.

    I pazienti con sospetta aracnoidite devono essere esaminati da un oftalmologo senza fallo. Metà dei pazienti con fossa aracnoidite posteriore, con l'oftalmoscopia marcata stagnazione nel settore del disco ottico. Optoelettronico aracnoidite chiasmatica caratterizzato rilevabile a concentrica Perimetria o restringimento bitemporale del campo visivo, e la presenza del bestiame centrali.

    I disturbi dell'udito e il rumore nell'orecchio sono un'occasione per la consultazione di un otorinolaringoiatra. Il tipo e il grado di sordità sono stabiliti utilizzando l'audiometria di soglia. Per determinare il livello di danno all'analizzatore uditivo, all'elettrochlearografia, ai potenziali evocati uditivi, viene eseguita la misurazione dell'impedenza acustica.

    CT e MRI del cervello può rilevare i cambiamenti morfologici che accompagnano aracnoidite (processo adesivo, la presenza di cisti variazioni atrofiche), per determinare la natura e l'entità dei idrocefalo esclude procedimenti rinfusa (ematoma, tumore al cervello, ascesso). Cambiamenti nella forma degli spazi subaracnoidi possono essere rilevati durante la cisternografia CT.

    La puntura lombare ti consente di ottenere informazioni accurate sulla dimensione della pressione intracranica. Studio di fluido cerebrospinale con l'aracnoidite attivo rivela solitamente maggiore di proteine ​​a 06 g /l ed il numero di cellule, così come un aumento contenuto di neurotrasmettitori (es. Serotonina). Aiuta a distinguere l'aracnoidite da altre malattie cerebrali.

    rimozione di cisti o separazione delle aderenze che portano alla compressione delle strutture cerebrali vicine. Per ridurre possibili aracnoidite con operazioni di applicazione shunt idrocefalo volti a sviluppare metodi alternativi di perdita del liquido cerebrospinale: kistoperitonealnoe, ventricoloperitoneale lyumboperitonealnoe o manovra.