Anidrosi: cause, sintomi, diagnosi e trattamento

Anidrosi (Hidros greco - sudore, an - una particella che denota negazione) - quando tradotto dal greco significa "non sudore". Questa condizione patologica è associata a cambiamenti nel lavoro delle ghiandole sudoripare, portando a una significativa diminuzione della sudorazione o alla sua completa assenza. Le cause dell'anidrosi possono essere congenite e acquisite, causando secchezza permanente della pelle o una temporanea riduzione funzionale della sudorazione. Nella diagnosi di anidrosi vengono utilizzati test speciali per stimolare la sudorazione e quindi registrare il grado di idratazione della pelle.

  • Cause di anidrosi
  • Sintomi di anidrosi
  • Diagnosi e trattamento dell'anidrosi
  • Anidrosi - trattamento
  • Anidrosi - illustrazioni di

  • Anidrosi



    malattie della pelle. Ad esempio, la sudorazione e la sudorazione del sudore possono portare ad una rottura del lavoro delle ghiandole sudoripare con lo sviluppo di anidrosi generalizzata acuta. Disturbi della sudorazione locale si verificano su aree cutanee colpite da sclerodermia, ittiosi, lebbra e altre malattie. Varie malattie del sistema nervoso, danni ai nervi periferici o al midollo spinale, che portano a una violazione dell'innervazione delle ghiandole sudoripare, possono essere anche la causa dell'anidrosi.

    Con l'avitaminosi, il diabete, la cirrosi epatica, la malattia di Addison, ecc., Si manifesta anidrosi astenica. Disidratazione, avvelenamento e intossicazione del corpo (tossicosi di donne in stato di gravidanza, condizioni pre-reumatiche, diarrea, intossicazione alimentare, colera, malattie da radiazioni) possono causare anidrosi generalizzata acuta.

    La riduzione fisiologica della sudorazione può essere osservata nel calore con regime di bere insufficiente. Tuttavia, nei paesi caldi, l'assunzione di troppo poco fluido o il blocco dei dotti delle ghiandole sudoripare con la polvere può portare alla comparsa di anidrosi tropicale. L'assenza temporanea di sudorazione può essere una reazione avversa quando si assumono farmaci, ad esempio cholino o ganglion blocker.

    dermatiti. Poiché le sostanze tossiche vengono quindi rimosse dal corpo, in caso di sudorazione si può verificare tossicità con aumenti di temperatura, vomito e reazioni vasomotorie. Carichi sulla rimozione delle tossine dal corpo per trovarsi su altri organi, quindi è possibile aumentare la quantità di urina e la frustrazione da parte del sistema digestivo.

    Nell'anidrosi locale acuta, le aree cutanee con ghiandole sudoripare normalmente funzionanti possono produrre intensivamente il sudore come reazione compensatoria. Per questo motivo, in alcuni casi, i pazienti lamentano non di pelle secca, ma di eccessiva sudorazione. L'anidrosi acuta generalizzata è caratterizzata da un aumento della temperatura corporea, pelle calda, rossa e secca, respirazione rapida e palpitazioni, annebbiamento della coscienza. Ci possono essere crampi.

    Con cause di lunga durata che portano all'assenza di sudorazione, si verifica un'atrofia delle ghiandole sudoripare e la malattia diventa cronica.

    Diagnosi e trattamento dell'anidrosi



    La diagnosi viene effettuata mediante test speciali con somministrazione intradermica di istamina o l'uso di farmaci sudorazione. Per rilevare aree con problemi di sudorazione, i rilevatori di idratazione sono installati sulla pelle del paziente e avvolti in una coperta termica.

    Il trattamento consiste, prima di tutto, in eliminazione delle ragioni che conducono a violazione di un diaforesis normale. I pazienti devono evitare il surriscaldamento e le zone asciutte della pelle devono essere lubrificate con creme idratanti e unguenti indifferenti. La condizione della pelle migliora l'iniezione intramuscolare di vitamina B12 l'assunzione di retinolo (vitamina A) e multivitaminici. Nell'anidrosi generalizzata acuta, il paziente ha bisogno di un raffreddamento urgente, di un inumidimento della pelle e di bere abbondantemente.