Polipi anali - cause, sintomi, diagnosi e trattamento

Polipo anale è un tumore precanceroso della mucosa rettale. Per lungo tempo è asintomatico; manifestazioni della malattia sono sangue e /o secrezione mucosa, sanguinamento a volte significativo; stitichezza o diarrea; falsi desideri; sensazioni di un corpo estraneo o svuotamento incompleto dell'intestino. La diagnosi viene fatta sulla base di ricerca dito, anoscopia, rectomo o colonscopia, esame a raggi X con contrasto, biopsia. Il trattamento comprende tecniche chirurgiche minimamente invasive: elettrocoagulazione e radioterapia.

  • Cause e classificazione dei polipi anali
  • Sintomi del polipo anale
  • Diagnosi del polipo anale
  • Trattamento del polipo anale
  • Polipo anale - trattamento

  • Polipo anale



    colite cronica, febbre tifoide, dissenteria, colite ulcerosa, proctosigmoidite ulcerativa). Anche i fattori predisponenti sono stipsi cronica o diarrea, disturbi della motilità intestinale (discinesia), ridotta acidità gastrica. Nei bambini, a differenza degli adulti, i polipi possono comparire su membrane mucose invariate, su uno sfondo di completa salute. Ciò è dovuto a anomalie nello sviluppo del retto a causa di disturbi dell'embriogenesi. C'è anche un suggerimento sull'origine virale dei polipi.

    Secondo l'affiliazione morfologica in prokology, i polipi adenomatosi, villosi, fibrosi e misti sono isolati. I tumori più comuni sono l'adenoma; non differiscono nell'aspetto dalla mucosa (hanno un colore delicatamente rosato e un normale pattern vascolare), sono neoplasie dense, lisce al tatto. I polipi nasali sono fissati con una base larga, hanno una struttura spugnosa e sanguinano facilmente. I tumori fibrosi il più spesso hanno una gamba e abbastanza spesso possono crescere da un nodo di gemorroidalny. A causa della proliferazione della gamba del tessuto connettivo, i polipi possono cadere fuori dal retto verso l'esterno.

    sanguinamento: quando la neoplasia si trova nella parte distale del retto, una striscia di sangue fresco appare sulla superficie delle feci. Con una posizione più alta dei polipi, le secrezioni hanno un carattere mucoso o sanguinoso-mucoso. L'esistenza prolungata di un polipo anale con frequenti emorragie può portare allo sviluppo di anemia post-emorragica.

    Il lavoro dell'intestino, di regola, non è rotto. Solo quando l'imponente mole dei polipi che si verifichi stipsi o diarrea e sintomi dell'intestino irritabile - falsa urgenza (tenesmo).

    proctologo con esame rettale digitale. Il paziente assume una posizione di ginocchio-gomito. Il dottore esamina allo stesso tempo tutte le pareti del canale anale e il retto ampollare inferiore. Ciò consente di identificare polipi, le condizioni di comorbidità (emorroidi, ragadi anali, e così via.), Così come per determinare lo stato dello sfintere e il suo tono. Per lo stesso scopo viene eseguita anche l'anoscopia.

    Da metodi strumentali con la necessità di evitare molteplici polipi del colon e di altri reparti del colon utilizzare sigmoidoscopia, colonscopia con biopsia della mucosa endoscopica e successivo studio morfologico dei campioni bioptici. In assenza di endoscopia somministrato con raggi X clisma a doppio contrasto o passaggio bario del colon.

    La diagnosi differenziale dei veri polipi anali dovrebbe essere eseguita con falsi polipi o pseudopolips. Questi ultimi sono costituiti da tessuto di granulazione, che è il risultato di malattie infiammatorie del colon. Gli pseudopoli hanno una forma poligonale irregolare, facilmente sanguinanti, il più delle volte non hanno una gamba, si trovano sullo sfondo della mucosa infiammata.

    I polipi anali dovrebbero anche essere distinti dalla papillite - papille ipertrofiche nel canale anale. Questi ultimi rappresentano un'elevazione della mucosa nell'area dei seni del retto. I bambini dovrebbero distinguere tra colite ulcerosa e polipo. Le difficoltà sono associate a sintomi simili di queste due patologie (sanguinamento e secrezione delle mucose).

    escissione endoscopica. Vengono utilizzate tecniche minimamente invasive, come l'elettrocoagulazione e la radioterapia. Elettrocoagulazione viene eseguita dopo pretrattamento, simile a quello applicato prima dell'esame endoscopico del colon (pulizia clistere la sera prima dell'intervento e per due ore prima dell'intervento). Inoltre, può essere prescritto un trattamento medico preoperatorio, compresi i farmaci antinfiammatori (se esiste un processo infiammatorio acuto).

    La manipolazione viene effettuata utilizzando un endoscopio. Se il polipo ha una gamba, quest'ultima viene catturata il più vicino possibile alla base. La rimozione del polipo tramite la corrente fornita viene eseguita in pochi secondi (2-3 secondi). Se il tumore viene fissato con una base ampia, viene bloccato, tirando leggermente il tumore su se stesso. Se la dimensione del polipo è grande, viene eliminata in parti, con intervalli di intervento di 2-3 settimane. La maggiore difficoltà strucco tumori situati sopra la zona rectosigmoid e l'intera lunghezza mucose poliposi - quest'ultimo operare resezione mucosa del retto o del colon sigma resezione (sigmoidektomiyu) all'interno del tessuto sano con conseguente kolorektoplastikoy.

    Il recupero dopo l'intervento può richiedere da 3-5 giorni a 2-3 settimane, durante i quali il paziente soddisfa il riposo a letto e la dieta senza scorie.

    Prognosi e profilassi del polipo anale



    La prognosi dopo la rimozione chirurgica dei polipi è abbastanza favorevole (ad eccezione dei casi in cui viene rimossa un'intera sezione della linea retta e talvolta il colon sigmoideo). Paziente stabilito esame clinico, tra cui un esame endoscopico ogni 15-2 mesi dopo l'intervento, e quindi non meno di una volta all'anno.

    tempestiva rimozione dei polipi anali è una sorta di prevenzione del cancro del colon-retto (soprattutto se ci sono segni di anemia e la minaccia di malignità). Attenzione allo sviluppo di polipi è una visita medica e la sperimentazione di tutte le categorie di cittadini che hanno alcuni disturbi dell'apparato digerente, vale a dire i due punti.