Ameloblastoma: cause, sintomi, diagnosi e trattamento

Ameloblastoma È un tumore odontogeno benigno della localizzazione maxillo-facciale, che causa la distruzione del tessuto osseo. Con lo sviluppo di ameloblastoma verifica asimmetria facciale, c'è una graduale deformazione della mandibola, allentamento e lo spostamento della dentatura, funzione masticazione alterata. Ameloblastoma diagnosticata sulla base della storia identificato durante l'ispezione dei sintomi e studi richiesti :. radiografia, tomografia computerizzata, analisi citologica, ecc trattamento della malattia è esclusivamente metodo chirurgico consiste nella resezione della zona colpita dell'osso mascellare o la disarticolazione mandibola.

  • Cause e classificazione dell'ameloblastoma
  • Sintomi di ameloblastoma
  • Diagnosi di ameloblastoma
  • Trattamento di ameloblastoma
  • Ameloblastoma - trattamento

  • Ameloblastoma



    odontoiatria chirurgica. Più dell'80% dei casi di ameloblastoma si verifica sulla mascella inferiore, la mascella superiore ha meno probabilità di essere colpita. Si presenta con la stessa frequenza negli uomini e nelle donne, di solito all'età di 20-60 anni. Forse lo sviluppo di ameloblastoma nei bambini e negli adolescenti - la malattia è 6-7% di tutti i tumori benigni dentatura localizzazione nei bambini.

    Secondo le statistiche, una percentuale significativa di pazienti con ameloblastoma viene rilevata in fasi relativamente precoci (1-6 mesi), che è molto importante per il successo del trattamento. Ameloblastoma spesso rilevata dopo i raggi X dall'altra malattia dentale, anche se ci sono recenti e andare dal medico (se la durata della malattia da 1 anno a diversi anni), quando il tumore ha già sviluppato una notevole area. L'ameloblastoma ricorre abbastanza spesso e, con il decorso sfavorevole e l'abbandono della malattia, è possibile la malignità (malignità) della formazione benigna.

    carcinoma a cellule basali e la forma cellulare granulare è caratterizzata da un elevato contenuto di granuli acidofili nell'epitelio. Per l'ameloblastoma è caratterizzato dalla presenza di cellule di due tipi: stellate e cilindriche. Questi ultimi sono importanti nelle recidive della malattia, perché hanno lunghi processi epiteliali che si estendono in tessuti sani oltre i confini del tumore.

    dentista basata sulla storia, manifestazioni cliniche, ed i dati ottenuti durante le prove: radiografia, tomografia computerizzata, citologia, ecc ameloblastoma differenziate dalle cisti dentali infiammatoria eziologia tsistadenoidnoy carcinoma delle ghiandole salivari e carcinoma a cellule squamose. Di grande importanza nella diagnosi di uno studio radiografico: ortopantomografia assiale (assiale) radiografia, l'immagine nella radiografia proiezione laterale e osso alveolare "mordere" se necessario. Radiografie di area interessata in diverse proiezioni permettono di determinare con precisione la portata e le dimensioni dell'istruzione, la struttura focolare, i confini del tumore, la condizione di osso corticale, e altri.

    Il più informativo per la diagnosi precisa di ameloblastoma è l'esame citologico della formazione del punto. Nell'analisi di cellule granulari identificati grasso, cellule del sangue, cellule epiteliali squamose, fibrina fibrosi, cellule stellate e cristalli di colesterolo. Questo studio può confermare con precisione la presenza di un tumore benigno.

    costruzioni ortopediche. Inoltre, un aspetto riabilitazione sociale del paziente, in cui lo psicologo può partecipare sotto faccia deformazione dovuta al funzionamento di grande importanza.

    Prognosi e prevenzione dell'ameloblastoma



    Una diagnosi precoce della malattia è di grande importanza per il successo del trattamento dell'ameloblastoma con le minori conseguenze. In caso di rilevamento tempestivo e corretto trattamento chirurgico di ameloblastoma, la prognosi è incoraggiante. Al fine di evitare le gravi conseguenze e la perdita irrimediabile del tessuto osseo, è necessario ai primi sintomi sospetti diventano consultazione dentale e del superamento dell'esame. Inoltre, per garantire una diagnosi precoce dell'ameloblastoma, si raccomanda di visitare il medico regolarmente (una volta ogni sei mesi) per condurre un esame preventivo.