Allergia all'alcol - cause, sintomi, diagnosi e trattamento

L'allergia all'alcol - La sensibilità dell'organismo ai componenti contenuti nelle bevande alcoliche con lo sviluppo di reazioni allergiche o pseudoallergiche. Le manifestazioni cliniche caratterizzate da lesioni della pelle (orticaria, edema angioneurotico, dermatite), del tratto respiratorio superiore (rinocongiuntivite, spasmo bronchiale), apparato digerente, reazioni anafilattoidi sistemiche. La diagnosi si basa sullo studio delle informazioni anamnestiche, i dati degli esami oggettivi utilizzati nell'allergologia dei test. Trattamento - il rifiuto dell'uso del problema individuato del prodotto, fatta salva la dieta speciale, l'uso di antistaminici e un trattamento sintomatico.

  • Cause di allergia ad alcool
  • Sintomi di allergia alcol
  • Diagnosi di allergia alcol
  • Trattamento dell'allergia all'alcol
  • Allergia all'alcol - trattamento

  • L'allergia all'alcol



    pseudoallergiche, che appare principalmente lo sviluppo di orticaria e dermatite, raramente - i sintomi della rinite allergica e asma, ancora più raro - Reazioni anafilattiche. Secondo le statistiche, la stragrande maggioranza dei casi di intolleranza all'alcool sviluppare pseudo-reazione (in 80-95% dei casi).

    dermatite atopica sulla pelle del viso, nella parte superiore del torace, accompagnata da prurito di vari gradi. Un'altra manifestazione della pelle con una vera allergia all'alcol è l'angioedema, Quincke. Quando lesioni cutanee pseudo possono essere diffusi in natura (viso, tronco, arti superiori ed inferiori) ed è caratterizzata da eruzione cutanea polimorfa (orticaria, papulare, eritematosa, makuleznye, emorragica, manifestazioni bollose).

    allergia respiratoria all'alcol includere sintomi di rinite allergica (rinorrea profusa, mancanza di respirazione nasale, prurito al naso e passaggi nasali), reazione broncospasmo (dispnea, attacchi di affanno).

    Sintomi di lesioni del tratto digestivo in vero o falso allergia alcol possono manifestarsi come sindrome orale (prurito della bocca, intorpidimento o gonfiore lingua e palato molle, gonfiore della mucosa orale). Spesso v'è nausea e vomito dopo aver bevuto, dolore addominale, a seconda del tipo di coliche intestinali, perdita di appetito, sconvolgere la sua sedia, disturbi di salute generale (mal di testa, debolezza, vertigini, ecc).

    Sintomatologia falso allergia all'alcol (pseudoallergiche) è più spesso causato da improvviso rilascio di mediatori infiammatori (soprattutto istamina) le cellule e si manifesta sotto forma di reazioni vegetative-vascolare espresse (improvviso arrossamento della pelle, sensazione di calore in tutto il corpo, mal di testa, sensazione di mancanza d'aria, dispepsia gastrica e intestinale), che può essere combinato con manifestazioni cutanee o respiratorie.

    reazioni allergiche sistemiche come shock anafilattico a uso di bevande alcoliche sono rari, più spesso possono verificarsi reazioni anafilattoidi verificano durante pseudoallergiche e procede più favorevole.

    un allergologo-immunologo in un istituto medico specializzato. Le immunoglobuline allergene specifiche (classi E e G) possono essere rilevate dagli allergeni alimentari sopra menzionati.

    La presenza di risultati negativi di studi allergologici indica un possibile carattere pseudo -allergico dell'intolleranza all'alcol. Talvolta in questi casi la prova può essere eseguita con istamina: l'introduzione della sostanza nel corpo sviluppare reazione duodeno 12 e fissaggio con successivo confronto con reazioni simili all'uso di vino, birra ed altre bevande alcoliche.

    La diagnosi differenziale di allergia all'alcol viene eseguita con altre allergie, comprese le allergie alimentari, malattie del tratto gastrointestinale, intossicazione, intossicazione cronica, distonia vascolare, disturbi neuropsichiatrici ed endocrini, certe infezioni intestinali.

    gastroduodenite, enterocolite, epatite e pancreatite), distonia vegetativa-vascolari e disturbi neuropsichiatrici.

    La prevenzione dell'allergia alcolica si basa sull'uso di bevande alcoliche di alta qualità a piccole dosi. In alcuni casi, un rifiuto completo di bevande alcoliche, il rispetto dieta di eliminazione con l'eccezione di potenziali allergeni, Liberatore e prodotti che contengono istamina in quantità maggiore, così come il trattamento tempestivo delle malattie dell'apparato digerente.