Sindrome da astinenza da alcol: cause, sintomi, diagnosi e terapia

Sindrome da astinenza da alcol - un complesso di sintomi patologici che si verificano negli alcolisti quando si rifiuta di bere alcolici. Si manifesta come una sbornia, ma differisce da esso da una serie di segni aggiuntivi, inclusa la durata. Si sviluppa solo in pazienti con stadi 2 e 3 di alcolismo, in mancanza di dipendenza da alcool non è osservata. È accompagnato da sudorazione, palpitazioni, tremori alle mani, violazione della coordinazione dei movimenti, disturbi del sonno e dell'umore. Possibile transizione al delirio alcolico (febbre bianca). Trattamento - terapia per infusione.

  • Patogenesi della sindrome da astinenza da alcol
  • Sintomi e classificazione della sindrome da astinenza da alcol
  • Trattamento della sindrome da astinenza da alcol
  • Prognosi per sindrome da astinenza da alcol
  • Sindrome da astinenza da alcol - trattamento

  • Sindrome da astinenza da alcol



    il quadro dell'alcolismo cambia: la cessazione dell'apporto di alcol comporta una rottura del compenso, nel corpo non solo il decadimento ma anche la sintesi della dopamina è nettamente aumentata. Il livello di dopamina aumenta, il che porta alla comparsa di reazioni vegetative, che sono i principali segni della sindrome da astinenza.

    I cambiamenti nel livello di dopamina sono causati da tali sintomi come disturbi del sonno, ansia, irritabilità e aumento della pressione sanguigna. La gravità della sindrome da astinenza dipende direttamente dal livello di dopamina. Se il suo contenuto aumenta di tre volte rispetto alla norma, la sindrome da astinenza passa nel delirio alcolico (febbre bianca). Insieme con l'effetto sul livello dei neurotrasmettitori, l'acetaldeide influisce negativamente sulla capacità degli eritrociti di legare l'ossigeno. Gli eritrociti forniscono meno ossigeno al tessuto, il che porta a disturbi metabolici e alla carenza di ossigeno delle cellule di vari organi. Sullo sfondo dell'ipossia tissutale, esiste una sintomatologia somatica, caratteristica della sindrome da astinenza.

    La profondità del danno al corpo con l'astinenza influisce sulla durata di questa condizione. La solita sbornia dura solo poche ore. L'astinenza media dura 2-5 giorni, la massima sintomatologia è di solito osservata il terzo giorno, all'altezza del fallimento dei meccanismi compensatori dovuti alla sospensione dell'assunzione di alcol. Nei casi più gravi, l'astinenza residua può persistere per 2-3 settimane.

    aumento della sudorazione.
  • 2 gradi. Si osserva "in mezzo" al secondo stadio dell'alcolismo. Compare dopo aver bevuto periodi di 3-10 giorni. Disturbi neurologici e sintomi dal lato degli organi interni si uniscono ai disturbi autonomici. Esso è accompagnato da arrossamento della pelle e il bianco degli occhi, battito cardiaco, le fluttuazioni della pressione sanguigna, nausea e vomito, sensazione di torbidità e pesantezza alla testa, disturbi dell'andatura, le mani tremanti, le palpebre e la lingua.
  • 3 gradi. Di solito si verifica durante la transizione dalla seconda fase dell'alcolismo alla terza. Osservato con abbuffate di durata superiore a 7-10 giorni. I sintomi vegetativi e somatici persistono, ma vanno in secondo piano. Il quadro clinico è principalmente determinato da disturbi mentali: disturbi del sonno, incubi, ansia, senso di colpa, umore triste, irritazione e aggressività verso gli altri.


  • Al terzo stadio dell'alcolismo, la sindrome da astinenza diventa pronunciata e include tutti i segni sopra elencati. Si noti che l'esistenza di recesso può essere variata la severità e la prevalenza di alcuni sintomi dipende non solo la fase di alcolismo, ma anche sulla lunghezza di un particolare binge, lo stato degli organi interni e così via. D. differenza sbornia sindrome di astinenza è sempre accompagnato da una spinta irresistibile alcol, aumentando nella seconda metà della giornata.

    Dato il momento dell'esordio, ci sono due gruppi di sintomi di astinenza. I primi sintomi si verificano entro 6-48 ore dopo aver rifiutato di bere alcolici. Se il paziente riprende l'uso di bevande alcoliche, questi segni possono scomparire del tutto o significativamente attenuarsi. Dopo aver rinunciato all'alcool, il paziente è irrequieto, nervoso, irritabile. Vi è un aumento della frequenza cardiaca, tremori alle mani, sudorazione, aumento della pressione sanguigna, avversione al cibo, diarrea, nausea e vomito. Il tono muscolare è ridotto. Vi sono violazioni della memoria, dell'attenzione, dei giudizi, ecc.

    I sintomi tardivi si osservano entro 2-4 giorni dopo aver smesso di bere alcolici. Si riferiscono principalmente alle violazioni della sfera psichica. I disturbi mentali si verificano sullo sfondo del peggioramento di alcuni sintomi precoci (palpitazioni, agitazione, sudorazione, tremori alle mani). Le condizioni del paziente cambiano rapidamente. Possibile confusione di coscienza, allucinazioni, delusioni e crisi epilettiche. Brad è formato sulla base di allucinazioni e di solito ha un carattere paranoico. Molto spesso c'è un delirio di persecuzione.

    Di norma, i primi sintomi precedono in ritardo, ma questo schema non è sempre osservato. Nei casi lievi, i sintomi tardivi possono essere assenti. In alcuni pazienti, la sintomatologia tardiva si sviluppa improvvisamente, in uno stato di soddisfacente condizione generale, in assenza o in una debole manifestazione delle prime manifestazioni di astinenza. I singoli sintomi tardivi possono essere gradualmente ridotti senza entrare nel delirio alcolico. Quando si sviluppano tutti i segni e la progressione dei sintomi tardivi, si sviluppa la febbre bianca. In alcuni casi, la prima manifestazione di astinenza diventa un attacco epilettico e i sintomi rimanenti (compresi quelli iniziali) si uniscono più tardi.

    Ci sono 4 varianti del decorso della sindrome da astinenza da alcol con una predominanza di sintomi da vari organi e sistemi. Questa divisione è di grande importanza clinica, poiché ci consente di determinare quali organi sono maggiormente colpiti dall'astinenza e di selezionare la terapia più efficace. Questa classificazione include:

  • Variante neurovegetativa La variante più comune del decorso della sindrome da astinenza, la "base", su cui le altre manifestazioni sono "sovrastrutturate". disturbi del sonno, stanchezza che si manifesta, mancanza di appetito, palpitazioni, sbalzi di pressione, si stringono la mano, gonfiore del viso, aumento della sudorazione e secchezza delle fauci.
  • Variante cerebrale. I disturbi del sistema nervoso autonomo sono accompagnati da sincope, vertigini, intenso mal di testa e maggiore sensibilità ai suoni. Le convulsioni sono possibili.
  • Variante somatica (viscerale). Il quadro clinico si forma a causa di sintomi patologici provenienti dagli organi interni. Rivelato ittero mite della sclera, gonfiore addominale, diarrea, nausea, vomito, mancanza di respiro, aritmia, dolore epigastrico e la zona del cuore.
  • Opzione psicopatologica. Disturbi mentali predominanti: ansia, cambiamenti dell'umore, paura, disturbi del sonno espressi, illusioni visive e uditive a breve termine che possono andare in allucinazioni. L'orientamento nello spazio e nel tempo si deteriora. Ci sono pensieri di suicidio e tentativi di suicidio.


  • Indipendentemente dalla variante del decorso, questa condizione è sempre accompagnata da disturbi nella psiche e nel pensiero del paziente. Durante questo periodo, tutti i cambiamenti di personalità che sono caratteristici dell'alcolismo vengono alla ribalta, diventano "più prominenti", visibili dall'esterno. Si richiama l'attenzione sull'inerzia e l'improduttività del pensiero del paziente. Il paziente non accetta spiegazioni e istruzioni, spesso atti e risposte impropriamente, le sue risposte e discorsi non hanno la facilità e l'immediatezza tipiche della comunicazione informale ordinaria. Umorismo e ironia sono assenti o semplificati e grossolani.

    Nei giovani prevale l'ansia, negli anziani - una diminuzione dell'umore. I pazienti si sentono disperati, soffrono di sensi di colpa a causa dell'incapacità di stare lontani dall'alcol e delle loro azioni commesse in uno stato di intossicazione. In alcuni casi, si verificano attacchi di panico. La depressione si alterna a episodi di intenzionalità, causati dall'aumento della brama per l'alcol. In questa condizione, i pazienti senza scrupoli quelli ingannati, pick serrature o scappano di casa sul balcone, chiedendo soldi da amici e sconosciuti, commettere furti, e così via. D.

    Addiction. I pazienti con forme lievi di astinenza possono ottenere aiuto da un esperto in narcologia a casa o ambulatorialmente. Il regime di trattamento comprende endovenosa gocciolamento infusione di soluzioni saline, vitamina terapia, terapia disintossicazione (somministrazione di carbone attivo), mezzi per il ripristino delle funzioni dei vari organi e migliorare l'attività del sistema nervoso. I pazienti prescritti benzodiazepine - farmaci che riducono l'ansia, hanno effetti sedativi, ipnotici e anticonvulsivanti e allo stesso tempo influenzano il sistema nervoso autonomo, aiutando a eliminare i disturbi vegetativi.

    Le indicazioni per il ricovero in ospedale è attrito, la disidratazione significativa, grave ipertermia, gravi membra tremanti, le palpebre e la lingua, allucinazioni, convulsioni e perdita di coscienza. Il ricovero è necessario in presenza di malattie somatiche, comprese - sanguinamento gastrointestinale, insufficienza respiratoria, grave insufficienza epatica, pancreatite, una grave bronchite e polmonite. I pazienti sono stati anche ricoverati in ospedale in presenza di disturbi mentali (schizofrenia, psicosi maniaco-depressiva, depressione, alcool), e l'individuazione di una storia di episodi di psicosi.

    i pazienti di aiuto ai programmi in condizioni stazionarie comprende la terapia farmacologica (regime di trattamento ambulatoriale è completata da neurolettici, anticonvulsivanti, ipnotici, tranquillanti, nootropics, mezzi per la correzione dei disturbi mentali e fisici), dieta speciale, plasmaferesi e altre terapie non farmacologiche. Il trattamento viene condotto dopo un esame appropriato. I pazienti sono sotto la supervisione di un medico esperto in narcologia.

    narcologists che raccomandano il trattamento più efficace di circuito alcolismo (codifica impianto unità, farmaci alcolismo terapia hypnosuggestive codifica Dovzhenko, etc.) e consiglia adatto programma di riabilitazione.