Malattia epatica alcolica - cause, sintomi, diagnosi e terapia

Malattia epatica alcolica - degenerazione strutturale e compromissione della funzionalità epatica dovuta all'uso sistematico a lungo termine di alcol. Nei pazienti con malattia epatica alcolica v'è una diminuzione dell'appetito, dolore sordo in alto a destra del quadrante, nausea, diarrea, ittero; Nella fase avanzata, si sviluppano cirrosi ed encefalopatia epatica. Stabilendo la diagnosi facilita ultrasuoni possesso, doppler, scintigrafia, biopsia epatica, studio biochimico dei campioni di sangue. Trattamento della malattia epatica alcolica comporta il rifiuto di alcool, assunzione di farmaci (epatiche, antiossidanti, sedativi), se necessario - il trapianto di fegato.

  • Meccanismi di sviluppo
  • Fattori che contribuiscono allo sviluppo della malattia epatica alcolica
  • Sintomi di malattia epatica alcolica
  • Complicazioni di epatopatia alcolica
  • Diagnosi di epatopatia alcolica
  • Trattamento della malattia epatica alcolica
  • Prevenzione dell'epatopatia alcolica
  • Previsione per il fegato alcolico
  • Malattia epatica alcolica - trattamento
  • Malattia epatica alcolica - illustrazione

  • Malattia epatica alcolica



    degenerazione grassa (steatosi, grassi degenerazione del tessuto), cirrosi (fegato sostituzione per il tessuto connettivo - fibroso), epatite alcolica.

    Il rischio di alcolismo negli uomini è quasi tre volte superiore, in quanto l'abuso di alcol tra gli uomini e le donne si trova nel rapporto di 4 a 11. Tuttavia, lo sviluppo di alcolismo tra le donne è più veloce e utilizzare piccole quantità di alcol. Ciò è dovuto alle peculiarità di genere dell'assorbimento, del catabolismo e dell'eliminazione dell'alcol. A causa del crescente consumo di bevande alcoliche in tutto il mondo, malattia epatica alcolica è un gravi problemi sociali e sanitari, che a stretto contatto sulla gastroenterologia e di droga e l'abuso di alcool.

    obesità, abitudini alimentari dannose), disturbi endocrini.

    L'epatite alcolica acuta può anche manifestarsi senza sintomi clinici significativi o avere un decorso violento e violento che conduce alla morte. Tuttavia, i segni più comuni di epatite alcolica è un dolore (dolore sordo nel quadrante in alto a destra), dispepsia (nausea, vomito, diarrea), affaticamento, disturbi dell'appetito e perdita di peso. Anche un sintomo comune è l'ittero epatico (la pelle ha una sfumatura ocra). Nella metà dei casi, l'epatite alcolica acuta è accompagnata da ipertermia.

    L'epatite alcolica cronica procede a lungo con periodi di esacerbazioni e remissioni. Periodicamente ci sono dolore moderato può verificarsi nausea, eruttazione, bruciore di stomaco, diarrea alternata a stipsi. A volte si nota ittero.

    Con la progressione dell'alcolismo ai sintomi di epatite C sono uniti caratteristiche tipiche della cirrosi sviluppo: eritema palmare (arrossamento delle palme), telangiectasia (teleangectasie) sulla faccia e del corpo, la sindrome di "bacchette" (un ispessimento caratteristica delle falangi distali), "finestre temporali" (alterazioni patologiche nella forma e nella consistenza delle unghie); "La testa della medusa" (vene dilatate della parete addominale anteriore intorno all'ombelico). Gli uomini a volte notano ginecomastia e ipogonadismo (un aumento delle ghiandole mammarie e una diminuzione dei testicoli).

    Con l'ulteriore sviluppo della cirrosi alcolica, i pazienti hanno un aumento caratteristico dei padiglioni auricolari. Un'altra caratteristica manifestazione della malattia epatica alcolica nella fase terminale della contrattura di Dupuytren sono: inizialmente il palmo di tendini IV-V dita rilevati denso fascio connettivo (a volte doloroso). In futuro, cresce con il coinvolgimento dei pennelli nel processo di articolazioni. I pazienti lamentano difficoltà nel flettere l'anulare e il mignolo. In futuro, potrebbe verificarsi la loro completa immobilizzazione.

    sanguinamento gastrointestinale, encefalopatia epatica (sostanze tossiche che si accumulano nel corpo a causa di una diminuzione di attività funzionale, depositati nel tessuto cerebrale), disturbi della funzione renale. Le persone con malattie alcoliche sono a rischio di sviluppare un cancro al fegato.

    Il gastroenterologo determina attentamente la durata, con quale regolarità e in quale quantità il paziente consuma bevande alcoliche.

    In studi di laboratorio per l'analisi generale del sangue marcata macrocitosi (colpisce l'effetto tossico dell'alcol sul midollo osseo), leucocitosi, accelerata VES. Può essere marcata anemia da carenza di ferro e megablastic. conta piastrinica ridotti associati con l'inibizione della funzione del midollo osseo, così come il sintomo di ipersplenismo viene rilevato quando la pressione aumenta nel sistema della vena cava in cirrosi.

    Un esame del sangue biochimico indica un aumento dell'attività di AST e ALT (transferasi epatiche). Si noti inoltre l'alto contenuto di bilirubina. Analisi immunologica rivela livelli crescenti di immunoglobuline A. Il consumo di alcol in una dose media giornaliera di più di 60 grammi di etanolo puro in aumento del punto di siero impoverito transferrina carboidrato. A volte può esserci un aumento della quantità di ferro nel siero.

    Una diagnosi di malattia epatica alcolica richiede un'attenta raccolta dell'anamnesi. È importante considerare la frequenza, la quantità e il tipo di bevande alcoliche consumate. A causa di un aumento del rischio di sviluppare il cancro del fegato in pazienti con sospetta malattia del contenuto di alcol viene determinato nel alfa-fetoproteina sangue. A una concentrazione di oltre 400 ng /ml, si suggerisce la presenza di cancro. Anche nei pazienti c'è una violazione del metabolismo dei grassi - il sangue aumenta il contenuto dei trigliceridi.

    Malattia epatica alcolica - cause, sintomi, diagnosi e terapiaCon tecniche strumentali che aiutano a diagnosticare l'alcolismo, includere ecografia dell'addome e del fegato, doplerografii, TAC, risonanza magnetica del tessuto epatico, studio radionukleinovoe e biopsia epatica.

    Nell'effettuare i segnali di cambiamento di dimensioni e forma, degenerazione fegato grasso (caratteristica iperecogenicità tessuto epatico) ecografia epatica visibile. La dopplerografia a ultrasuoni rivela ipertensione portale e aumento della pressione nel sistema delle vene epatiche. Il computer e la risonanza magnetica visualizzano chiaramente il tessuto epatico e il suo sistema vascolare. Quando scintigrafia rivelato cambiamenti diffuse in lobuli epatici, nonché in grado di determinare il tasso di produzione epatica e la secrezione della bile. Per una conferma finale della malattia alcolica, viene eseguita una biopsia epatica per l'analisi istologica.

    ipovitaminosi e deficit proteico. Si raccomanda ai pazienti di assumere complessi multivitaminici.

    Quando espresso anoressia - nutrizione per via parenterale o con una sonda.

    La terapia farmacologica include misure per la disintossicazione (terapia infusionale con soluzioni di glucosio, piridossina, cocarbossilasi). Per la rigenerazione del tessuto epatico si utilizzano i fosfolipidi essenziali (Essentiale). Ripristinano la struttura e la funzionalità delle membrane cellulari e stimolano l'attività degli enzimi e le proprietà protettive delle cellule.

    In forma grave di epatite alcolica acuta, che minaccia la vita del paziente, vengono utilizzati i corticosteroidi. Controindicazione al loro appuntamento è la presenza di infezione e sanguinamento gastrointestinale.

    Ursosan (acido ursodesossicolico) è prescritto come epatoprotettore. Ha anche proprietà coleretiche e regola il metabolismo dei lipidi.

    La droga S-adenosilmetionina (heptral) viene utilizzata per correggere lo stato psicologico.

    Con lo sviluppo di contratture trattamento Dyupoitrena viene effettuato metodi inizialmente fisioterapia (elettroforesi, agopuntura, terapia fisica, massaggi, ecc), e nei casi avanzati di ricorrere alla correzione chirurgica.

    cirrosi sviluppato, normalmente richiede terapia e trattamento sintomatico delle difficoltà derivanti (emorragia venosa, ascite, encefalopatia epatica).

    Nella fase terminale della malattia, possono essere raccomandati pazienti con trapianto di fegato donatore. Questa operazione richiede una rigorosa astinenza dall'alcol per almeno sei mesi.

    Prevenzione dell'epatopatia alcolica



    La prevenzione della malattia alcolica del fegato è l'astinenza dall'abuso di alcol.

    Previsione per malattia epatica alcolica



    La prognosi dipende dallo stadio della malattia, in cui viene avviato il trattamento, il rispetto rigoroso di consulenza medica e completa il rifiuto di alcol. Passo steatosi è reversibile e sotto il corretto funzionamento del fegato misure terapeutica normalizzato per un mese.

    Lo sviluppo della cirrosi in sé ha esito sfavorevole (sopravvivenza a 5 anni la metà dei pazienti), ma minaccia anche la comparsa di cancro al fegato.