Adenoma mammario - cause, sintomi, diagnosi e trattamento

Adenoma della ghiandola mammaria - un tumore benigno della ghiandola mammaria proveniente dalle cellule dell'epitelio ghiandolare. Di solito si verifica in giovane età, dopo 40-45 anni non viene praticamente diagnosticata. La causa attesa dello sviluppo sono le violazioni dell'equilibrio ormonale. L'adenoma della ghiandola mammaria è una formazione sferica o sferica mobile, solitamente localizzata vicino alla superficie della ghiandola. Può essere singolo o multiplo, localizzato in una o entrambe le ghiandole mammarie. La diagnosi si basa su esami esterni, ecografia, risonanza magnetica e risultati bioptici. Il trattamento è chirurgico.

  • Cause dello sviluppo di adenoma mammario
  • Classificazione degli adenomi della ghiandola mammaria
  • Sintomi di un adenoma di una ghiandola mammaria
  • Diagnosi di adenoma mammario
  • Trattamento di adenoma mammario
  • Adenoma del seno - trattamento

  • Adenoma della ghiandola mammaria



    mastite. Di regola, viene diagnosticato all'età di 15-35 anni. Spesso si verifica durante la gravidanza. Nel periodo pre-climaterico e climaterico, i tumori già esistenti sono ridotti, non ne vengono creati di nuovi. È meno comune del fibroadenoma (una neoplasia benigna costituita da tessuto fibroso e ghiandolare). L'adenoma del seno non è soggetto a degenerazione maligna. Si riferisce ad un gruppo di tumori ormono-dipendenti, subire variazioni a seconda della fase del ciclo mestruale e durante la gravidanza e l'allattamento. La diagnosi e il trattamento degli adenomi del seno sono effettuati da specialisti nel campo dell'oncologia e della mammologia.

    ormoni tiroidei e diabete mellito. Inoltre, l'elenco dei fattori che contribuiscono allo sviluppo di adenomi del seno comprendono la predisposizione genetica, il fumo, contraccettivi orali, malattie del sistema riproduttivo, lo stress, provocando aumento di picco livelli di corticosteroidi, e disturbi della funzionalità epatica coinvolte nella scissione di vari ormoni. Nell'età della pre-menopausa e della menopausa, le ghiandole mammarie subiscono cambiamenti involutivi. cellule epiteliali ghiandolari viene gradualmente sostituito da grasso e tessuto fibroso, così dopo 40-45 anni adenomi praticamente non si verificano.

    mammologo o oncologo sulla base di reclami, dati di esami esterni e risultati di ulteriori studi. Palpazione la posizione delle donne in piedi e disteso medico rileva una singola formazione tumorale mobile o alcune formazioni che assomigliano una palla o pisello. Un paziente con sospetto adenoma del seno si riferisce all'ecografia delle ghiandole mammarie e alla mammografia. Il sospetto di disturbi endocrini, malattie somatiche e le malattie del sistema riproduttivo visualizza consiglio endocrinologo, ginecologo e terapeuta. Il piano per un ulteriore esame è determinato prendendo in considerazione la patologia rivelata. La diagnosi finale di "adenoma del seno" è impostata in base ai risultati di una biopsia.

    Durante l'uso capezzolo adenoma secrezioni citologia diagnostica, seno RM, ductography (radiografia usando mezzo di contrasto iniettato nei dotti della prostata) e biopsia. Nelle cellule staccabili e atipiche si trovano. Secondo i dati della risonanza magnetica, vengono valutate la struttura e le dimensioni del tumore e vengono rilevate le formazioni intraduttali durante la doktografia. Gli ultrasuoni e la mammografia per questa patologia non sono molto istruttivi. La diagnosi finale, come con l'adenoma della ghiandola mammaria, è impostata in base ai risultati della biopsia.

    enucleazione o resezione settoriale. Enucleazione (vyluschivanie) - una piccola operazione, durante la quale il tumore viene rimosso all'interno del tessuto sano. È indicato in assenza di sospetto malignità.

    Settore resezione - più massiccio intervento chirurgico, durante il quale l'adenoma della mammella asportata con 1-3 centimetri di tessuto sano. È indicato se si sospetta una degenerazione maligna. Dopo l'enucleazione di un piccolo tumore, un difetto estetico è solitamente assente. Dopo resezioni settoriali e comparsa di grandi adenomi, può comparire un difetto, per l'eliminazione di cui è richiesto un intervento di chirurgia estetica.

    A un adenoma del capezzolo, l'intervento chirurgico è necessario. A seconda delle dimensioni del tumore viene eseguita localmente ekzitsiyu (escissione nel tessuto sano da ritiro adenoma dal bordo 1-2 mm) o resezione settoriale. Le operazioni per rimuovere l'adenoma del capezzolo e l'adenoma del seno vengono eseguite in modo pianificato. Nel periodo postoperatorio vengono prescritti antibiotici. Le suture vengono rimosse il 9-10 ° giorno. Non è richiesta una terapia farmacologica aggiuntiva. La prognosi per l'adenoma della ghiandola mammaria è favorevole.