Adenocarcinoma del polmone - cause, sintomi, diagnosi e trattamento

Adenocarcinoma del polmone - variante istologica del cancro broncopolmonare, rappresentata dall'epitelio ghiandolare maligno. Il segno clinico patognomonico di adenocarcinoma polmonare è una tosse con rilascio di una grande quantità di espettorato; anche osservato emottisi, dolore al petto, dispnea, un aumento dei linfonodi, subfebrile. processo neoplastico può essere sospettata sulla base dei dati a raggi X, CT polmonare, broncoscopia, tuttavia, per confermare la diagnosi è possibile solo dopo lo studio morfologico del materiale. A seconda della fase di adenocarcinoma del polmone, viene eseguita la terapia chirurgica, la chemioterapia, la radioterapia o una combinazione di questi.

  • Cause di adenocarcinoma del polmone
  • Classificazione di adenocarcinoma polmonare
  • Sintomi di adenocarcinoma del polmone
  • Diagnosi di adenocarcinoma polmonare
  • Trattamento e prognosi di adenocarcinoma polmonare
  • Adenocarcinoma del polmone - trattamento

  • Adenocarcinoma del polmone



    carcinoma polmonare, diagnosticato in pneumologia nel 35-40% dei casi. La più comune è la forma istologica tra gli uomini di età superiore ai 60 anni. Nel 70% dei casi, la neoplasia si sviluppa da cellule basali di piccoli bronchi e ha una localizzazione periferica; molto meno spesso viene dalle ghiandole mucose dei grandi bronchi e si trova centralmente. L'adenocarcinoma del polmone ha una tendenza alla rapida progressione - in assenza di trattamento entro sei mesi, la sua dimensione può essere raddoppiata.

    tumori polmonari maligni, il rischio di adenocarcinoma non dipende dalla durata del fumo attivo. Nei pazienti non fumatori, il tumore di solito si sviluppa in uno scenario di pneumosclerosi limitata. Tra gli altri fattori di rischio vi sono l'inalazione passiva di fumo di sigaretta, polvere, radon, vari agenti cancerogeni volatili. La pneumoconiosi, in particolare l'asbestosi, aumenta il rischio di adenocarcinoma polmonare decine di volte.

    L'eziologia dei tumori ghiandolari non esclusa ruolo dei virus che infettano l'epitelio bronchiale, causando danni al DNA, e l'attivazione di protooncogeni. La probabilità di adenocarcinoma aumenta sullo sfondo di una terapia ormonale prolungata, tumori polmonari benigni, CNDD. È anche possibile la predisposizione genetica allo sviluppo del cancro del polmone.

    non ci sono metastasi

    II stage - la dimensione del tumore non supera i 6 cm, la prevalenza non va oltre il segmento del polmone o del bronco segmentale; viene determinata la presenza di metastasi nei linfonodi broncopolmonari

    III stage - la dimensione della formazione è superiore a 6 cm, il processo del tumore cattura l'intero lobo, lobare o bronco principale; le metastasi sono determinate nei linfonodi tracheobronchiali, paratracheali e biforcazione

    IV stadio - il tumore si estende a un altro polmone, strutture anatomiche adiacenti; metastasi locali e distanti di adenocarcinoma polmonare sono determinate, lo sviluppo di pleurite da cancro è possibile.

    il cancro polmonare periferico è più tipico del dolore toracico e della dispnea; nelle fasi successive può verificarsi una pleurite. Con localizzazione centrale con crescita endobronchiale del tumore, si sviluppa dispnea, respiro del ruscello e polmonite ostruttiva. A causa di violazioni di scambio di gas nel cancro bronchioloalveolare ai segni anteriori di insufficienza respiratoria (ipossiemia, respiro corto), tosse con un sacco di muco.

    I sintomi più comuni che si verificano in ogni caso di adenocarcinoma del polmone, sono a basso grado di febbre inspiegabile, polmoniti ricorrenti e pleurite, disturbi della voce (disfonia), linfoadenite e linfangite, una perdita di peso tagliente, senza alcuno sforzo particolare. L'adenocarcinoma polmonare è caratterizzato dalla comparsa precoce di focolai metastatici nel fegato, nelle ossa, nel cervello, nelle ghiandole surrenali.

    studio morfologico. Nella panoramica Radiografia del polmone, l'adenocarcinoma appare sotto forma di un'ombra arrotondata, a volte può essere determinato un versamento pleurico. I segni dei raggi X del carcinoma bronchioloalveolare sono aree limitate di oscuramento con zone stripy di maggiore trasparenza o focus focali multipli.

    Informazioni più accurate sulla posizione del tumore, l'interesse dei linfonodi e degli organi mediastinici consente di ottenere CT dei polmoni. La broncoscopia con biopsia è più informativa nella posizione centrale dell'adenocarcinoma polmonare. Allo stesso tempo, anche con la crescita periferica del tumore durante l'endoscopia, è possibile ottenere una secrezione dei bronchi per l'esame citologico. In alcuni casi un algoritmo comune per diagnosticare il cancro del polmone integrato tenendo ultrasuoni cavità pleuriche, toracentesi, preskalennoy biopsia.

    segmentectomia, lobectomia o bilobectomia) alla rimozione dell'intero polmone (pneumonectomia con linfoadenectomia). Oltre all'intervento chirurgico o se è impossibile condurre il secondo a causa della negligenza del processo o della gravità delle condizioni del paziente, vengono prescritte polichemioterapia e radioterapia.

    La diagnosi tardiva e la mancanza di un trattamento adeguato sono fattori prognostici sfavorevoli: un tasso di sopravvivenza a cinque anni in questo caso non supera il 10-15%. Tra i pazienti sottoposti a resezione del polmone in uno o in un altro volume, questa cifra è significativamente più alta - 50-80%.