Adenocarcinoma dello stomaco - cause, sintomi, diagnosi e trattamento

Adenocarcinoma dello stomaco - la forma più comune di cancro allo stomaco, derivato dalle cellule dell'epitelio ghiandolare. Questa malattia nelle fasi iniziali potrebbe non manifestarsi affatto, e quindi la diagnosi precoce è difficile. Successivamente, il dolore nell'epigastrio, mancanza di appetito, nausea, eruttazione, perdita di peso, debolezza, apatia si verificano e progrediscono. Per confermare la diagnosi, EGDS è condotto con biopsia, determinazione dei primi marcatori nel sangue, radiografia dello stomaco, ecc. L'unico metodo radicale di trattamento è la rimozione chirurgica del tumore. Radiazioni e chemioterapia sono utilizzate come tecniche aggiuntive o in caso di controindicazioni al trattamento chirurgico.

  • Cause di adenocarcinoma dello stomaco
  • Classificazione dell'adenocarcinoma dello stomaco
  • Sintomi di adenocarcinoma dello stomaco
  • Diagnosi di adenocarcinoma gastrico
  • Trattamento di adenocarcinoma dello stomaco
  • Prognosi e prevenzione dell'adenocarcinoma gastrico
  • Adenocarcinoma dello stomaco - trattamento

  • Adenocarcinoma dello stomaco



    cancro allo stomaco. " La difficoltà sta nel fatto che non ci sono sintomi nelle fasi iniziali, quindi la diagnosi precoce è difficile. Circa il 40% dei pazienti si rivolge al gastroenterologo già con lo stadio avanzato e, in alcuni casi, a causa della patologia concomitante, è impossibile eseguire la rimozione chirurgica del tumore. Allo stesso tempo, la letalità con trattamento radicale è di circa il 12%.

    le neoplasie hanno una predisposizione genetica, dipendono dalle caratteristiche della nutrizione, da una serie di fattori familiari. malattie frequenza di collegamento provato con infezione da Helicobacter pylori - il batterio che provoca gastrite e ulcera gastrica (pazienti con la presenza della frequenza microrganismo doppio di cancro gastrico).

    L'incidenza è specifica per età: l'adenocarcinoma dello stomaco è più comune dopo 55 anni. Gli uomini soffrono di questa malattia tre volte più spesso delle donne. Un ruolo importante nello sviluppo del processo del cancro è svolto dal fumo e dall'alcool. L'uso di forti bevande alcoliche porta allo sviluppo di processi focale proliferativi nella mucosa gastrica e, infine, al cancro.

    Anche nello sviluppo di adenocarcinoma gastrico sono fattori importanti come una dieta povera di fibre, vitamine, antiossidanti, anemia perniciosa, gastrite cronica atrofica, gastrici polipi adenomatosi, iperplastici gastrite.

    Tra le cause endogene non si esclude il ruolo dei composti N-nitrosi, sintetizzati nello stomaco in varie condizioni patologiche. Una massiccia sintesi di questi si verifica in malattie con una condizione anacidica.

    L'adenocarcinoma non si verifica quasi mai in uno stomaco sano. La gastroenterologia distingue le malattie precancerose (di fondo) e i cambiamenti nella mucosa gastrica. Le malattie pre-cancro includono condizioni che possono potenzialmente portare allo sviluppo del cancro: gastrite cronica, polipi, ulcere croniche, parte residua dello stomaco dopo resezione e altri. I cambiamenti precancerosi nella mucosa gastrica sono cambiamenti morfologicamente provati che indicano lo sviluppo del processo verso la malignità (malignità). Questi cambiamenti sono combinati con il termine "displasia".

    ulcere allo stomaco;
  • adenocarcinoma tubulare - un tumore da celle di un epitelio cilindrico, cilindrico;
  • l'adenocarcinoma mucocutaneo è un tumore delle cellule mucinose (che producono la melma).


  • Secondo la classificazione TNM, che tiene conto del grado di infiltrazione d'organo, del coinvolgimento dei linfonodi regionali e della presenza di metastasi in aree remote, vengono identificati quattro stadi della malattia. Esiste anche una classificazione istopatologica basata sul grado di differenziazione delle cellule tumorali (adenocarcinoma indifferenziato alto, medio, basso grado).

    stitichezza, diarrea. Perdita di peso tipica, debolezza, apatia. Di grande importanza è l'identificazione dei sintomi "minori" (fastidio epigastrico, perdita di soddisfazione dal cibo un cattivo sapore, affaticamento, diminuzione della capacità di lavorare, anemizatsiya).

    I sintomi della malattia dipendono dalla posizione del tumore, dalla natura della sua crescita, dalle caratteristiche istologiche, dai cambiamenti negli altri organi. Di solito, i sintomi locali compaiono quando la dimensione della formazione interferisce con il normale funzionamento dello stomaco. Se c'è un tumore nella sezione antrale (uscita) dello stomaco, si sviluppa una clinica di stenosi pilorica (restringimento del lume pilorico). Il tumore, localizzato nel corpo dello stomaco, per lungo tempo non appare, perché il volume dello stomaco è abbastanza grande. Questa forma si trova solitamente quando il tumore raggiunge dimensioni significative e i primi segni possono già essere sintomi di intossicazione generale. Se colpisce cardias dello stomaco (la parte superiore) sviluppa crescenti segnali di disfagia - il paziente è difficile da digerire, è necessario masticare il cibo e bevande in abbondanza. Con una significativa dimensione del tumore, è difficile passare il cibo liquido.

    Con la germinazione del tumore dello stomaco negli organi vicini, lo sviluppo di metastasi a distanza, la clinica può essere varia e dipende dalla localizzazione della lesione.

    antigene embrionale del cancro), CA (antigene del cancro).

    La gastroscopia e l'EGDS con biopsia permettono di visualizzare un focus patologico, prelevare campioni di tessuti da aree sospette per l'esame istologico e citologico. La rilevazione delle cellule tumorali nella biopsia è una caratteristica diagnostica affidabile. Determinazione del tipo di cellule, il grado di differenziazione consente di determinare la forma della malattia, di predire il decorso e di formulare un regime terapeutico ottimale.

    La radiografia dello stomaco con contrasto consente di valutare le violazioni dell'anatomia della parete interna dello stomaco. I segni caratteristici del cancro sono definiti: riempimento del difetto, cambiamento dei contorni.

    Per determinare il grado di penetrazione del cancro nella parete dello stomaco, organi vicini, linfonodi, si esegue l'ecografia endoscopica. Nel corso di questo test, è possibile eseguire una biopsia con ago sottile di un'area sospetta (biopsia con guida ecografica).

    La tomografia computerizzata (CT), la risonanza magnetica (MRI) nel carcinoma gastrico in grado di rilevare i tumori, ma lo scopo principale di questi metodi è quello di determinare la distruzione di organi vicini, la presenza di metastasi in ambito regionale, gruppo a distanza di linfonodi, fegato, polmoni e altri organi. La tomografia consente di determinare quale metodo di trattamento in questo caso sarà più efficace.

    La diagnosi differenziale dell'adenocarcinoma dello stomaco viene effettuata con gastrite, ulcera (specialmente kaleznaya) e polipi dello stomaco.

    gastrectomia (l'intero stomaco viene rimosso da linfonodi regionali, esofago, intestino tenue, in prossimità di altri tumori dei tessuti) o resezione subtotale (parte del corpo viene rimosso dal tumore e una piccola porzione dei tessuti circostanti). La scelta della tattica è determinata dalla dimensione, dalla localizzazione del tumore, dalle sue caratteristiche istologiche.

    Se nel corso di un'operazione standard la formazione non può essere completamente rimossa, ma copre lo stomaco, causando disturbi digestivi significativi, si possono usare le seguenti tecniche:

  • stent endoluminale - l'introduzione di uno stent (tubo) nello stomaco, che consente di preservare il lume dell'organo. Viene effettuato allo scopo di consentire al paziente di mangiare in modo indipendente.
  • La terapia laser endoluminale è un metodo di trattamento laser endoscopico in cui le cellule tumorali vengono rimosse da un raggio laser come un coltello.


  • La chemioterapia per l'adenocarcinoma gastrico non è un metodo altamente efficace. Viene utilizzato prima del trattamento chirurgico per ridurre le dimensioni della formazione e migliorare il risultato del trattamento, o in caso di controindicazioni o inopportunità dell'operazione per migliorare le condizioni del paziente. Come trattamento adiuvante, è prescritto in combinazione con radioterapia dopo resezione al fine di distruggere le cellule tumorali rimanenti.

    Anche la radioterapia non è utilizzata come metodo indipendente. Utilizzato in combinazione con il trattamento chirurgico, con controindicazioni ad esso - con la chemioterapia. È usato per ridurre la sintomatologia (sindrome del dolore) come metodo palliativo.

    Prognosi e prevenzione dell'adenocarcinoma gastrico



    La prognosi per l'adenocarcinoma dello stomaco è determinata dallo stadio della malattia, la localizzazione del tumore. Adenocarcinomi della parte inferiore dello stomaco, la sezione cardiaca di solito ha una prognosi migliore, perché in considerazione della posizione, i sintomi compaiono prima, nelle fasi precedenti, quando è possibile un trattamento radicale. Anche la prognosi dipende dalle caratteristiche istologiche del tumore: maggiore è il grado di differenziazione delle cellule, migliore sarà il risultato del trattamento.

    Nella maggior parte dei casi, l'adenocarcinoma dello stomaco viene diagnosticato in fasi successive, nei primi casi solo fino al 20% dei casi vengono rilevati. La diagnosi successiva peggiora significativamente la prognosi della malattia. Pertanto, ogni paziente che è in trattamento nel reparto di gastroenterologia, se ci sono sintomi potenzialmente pericolosi, deve sottoporsi all'esame necessario per escludere il cancro.

    La prevenzione del cancro gastrico è la nutrizione razionale, la cessazione del fumo, l'uso di alcolici forti, la restrizione di prodotti contenenti conservanti, coloranti.