Ascesso del fegato: cause, sintomi, diagnosi e trattamento

Ascesso di fegato - malattia infiammatoria caratterizzata dalla formazione nella cavità fegato riempito con pus, a causa di qualsiasi altra malattia o lesione primaria (formazione molto meno comune causa ascesso è chiaro - 10% dei casi). Si manifesta con dolore nell'ipocondrio destro, febbre, ittero della pelle. La diagnosi viene fatta raccogliendo anamnesi, esame, ecografia del fegato, l'uso di metodi di ricerca ausiliari. Il trattamento può essere conservativo (terapia antibiotica) o chirurgico (apertura di un ascesso). La prognosi della malattia con un inizio tempestivo del trattamento è favorevole.

  • Cause di ascesso epatico
  • Sintomi di ascesso epatico
  • Diagnosi di ascesso epatico
  • Trattamento dell'ascesso epatico
  • Prognosi e prevenzione dell'ascesso epatico
  • Ascesso del fegato - trattamento

  • Ascesso del fegato



    appendicite, colelitiasi e sepsi. Tali ascessi sono abbastanza difficili da diagnosticare, quindi vengono costantemente sviluppati nuovi metodi di rilevazione e trattamento di questa condizione. Con l'implementazione attiva di metodi moderni, come la risonanza magnetica, la TCMT e altri, la diagnosi di questa malattia non causa difficoltà. Inoltre sviluppato metodi più avanzati di trattamento - più spesso quando rileva un ascesso i chirurghi fegato ricorrere alla sua laparoscopica o drenaggio con ago sottile e funzionamento laparotomia migliorato gradualmente dissolvenza.

    In gastroenterologia, ci sono diverse classificazioni di questa malattia. Distinguere tra ascessi singoli e multipli. L'ascesso del lobo sinistro o destro del fegato è assegnato nel luogo di origine. Secondo l'eziologia, gli ascessi sono classificati in batteri e parassiti.

    colecistite, colangite, colelitiasi, cancro del dotto biliare; sui vasi sanguigni per la sepsi; contatto nel verificarsi di processi infiammatori nella cavità addominale: appendicite, diverticolite, colite ulcerosa nelle persone con immunodepressione. Inoltre, l'agente infettivo può cadere quando danno epatico durante la chirurgia del fegato, quando infettati con vari cisti epatiche (parassitarie e non parassitarie) da focolai di tumori e granulomi epatici specifici decadimento.

    La condizione principale per la formazione di un ascesso nel fegato è una diminuzione dell'immunità generale e locale.

    La formazione di un ascesso può essere causata da vari agenti patogeni, streptococco più comunemente emolitica, Staphylococcus aureus, Enterobacteriaceae, E. coli, Klebsiella; può iniziare questo processo e microrganismi anaerobici. Molto spesso, quando si semina il pus, si distingue una flora mista. Si è notato che gli uomini soffrono di questa malattia più spesso. In questo caso, l'eziologia delle amebe è più comune nella fascia di età di 20-35 anni, e i batteri si verificano più spesso dopo 40 anni.

    dispepsia: diminuzione o assenza di appetito, nausea, flatulenza, feci molli (diarrea). La temperatura sale a cifre febbrili (sopra i 38 ° C), c'è un freddo con i piedi freddi, la comparsa di pelle d'oca su di loro. Ci sono fenomeni di grave intossicazione, tachicardia, sudorazione intensa.

    La perdita di peso è spesso l'unica lamentela nei primi stadi dello sviluppo di ascessi e quindi la diagnosi nelle prime fasi è difficile. Nelle fasi successive, appare l'ittero delle mucose e della pelle. Quando la compressione della trombosi vascolare epatica o ascite può apparire a causa del processo infiammatorio (accumulo di liquido nell'addome).

    La caratteristica principale del flusso del ascesso epatico è che la clinica è spesso mascherato da malattia di base, contro la quale e sviluppato un ascesso, così fin dall'inizio della formazione del processo patologico prima della diagnosi spesso richiede molto tempo.

    fegato ascesso pus può essere complicata da una svolta nella cavità peritoneale o pleurica, la cavità pericardica, organi adiacenti (intestino, stomaco). Quando il muro della nave viene distrutto, è possibile un forte sanguinamento. E 'anche possibile la diffusione dell'infezione con la formazione di ascessi subfrenico, sepsi con la formazione di ascessi in altri organi (polmoni, cervello, reni, e altri.).

    analisi biochimica, gli indicatori che mostrano danni al tessuto epatico (AST, ALT, APF, bilirubina) sono in aumento.

    Per chiarire la diagnosi, vengono utilizzate le tecniche classiche e moderne. Durante la radiografia della cavità addominale può essere rilevata nella porzione illuminazione fegato con il livello del liquido, il liquido nella cavità pleurica (pleurite reattivo), limitare la mobilità del diaframma verso destra.

    Secondo US sistema epatobiliare può anche essere rilevato nel fegato della cavità riempita di pus liquido e coagulato, determinandone la dimensione e la topografia. Allo stesso tempo sotto ultrasuoni può effettuare biopsia con ago sottile dell'ascesso con la definizione della natura del versamento, sensibilità flora agli antibiotici. Questa procedura è terapeutica e diagnostica, perché allo stesso tempo l'ascesso viene drenato.

    Una serie di ulteriori studi sono stati effettuati per chiarire la diagnosi. La RM o MSCT della cavità addominale consente di determinare il numero e la posizione degli ascessi, le loro dimensioni, aiutare a sviluppare tattiche di trattamento ottimali e un piano operativo.

    Quando le difficoltà nella diagnosi o impossibilità di eseguire questi studi possono essere eseguite angiografia e fegato scintigrafia - entrambi questi metodi possono rilevare un difetto di apporto di sangue e accumulo nel fegato isotopo corrispondente alla posizione e le dimensioni del ascesso.

    Nei casi più difficili ricorrere alla laparoscopia diagnostica. In questo caso, la cavità addominale viene immesso videoinstrumentary speciale che consente alle autorità di prendere in considerazione, decidere su una diagnosi e svolgono il drenaggio dell'ascesso, se possibile.

    La diagnosi differenziale dell'ascesso epatico è eseguita con ascesso sottodiaframmatico, pleurite purulenta, colecistite purulenta.

    Endoscopica drenaggio), ma con difficile processo di localizzazione è preferito classica laparotomia ascesso epatico autopsia.

    A tutti i pazienti con ascesso trasferito viene assegnata una dieta speciale numero 5 terapia riparativa. Il trattamento appropriato della malattia, che porta alla formazione di un ascesso, è necessariamente effettuato. I pazienti con questo profilo sono osservati congiuntamente da un gastroenterologo e un chirurgo. Se necessario, è coinvolto uno specialista in malattie infettive.

    amebiasi (principalmente, igiene personale), e l'identificazione precoce e il trattamento di malattie che possono portare alla formazione di ascessi nel fegato.