L'ecologia influisce sulle malattie delle articolazioni e della colonna vertebrale

L'ecologia influisce sulle malattie delle articolazioni e della colonna vertebrale. Si nota che nelle zone ecologicamente sfavorevoli le persone, e in particolare i bambini, sono più spesso malate di malattie articolari.

La mancanza di minerali (calcio, silicio, fosforo, zolfo, amminoacidi) negli alimenti moderni contribuisce a tali malattie. L'immunità soffre a causa della cattiva alimentazione e dell'uso di bevande distruttive (dolci gassate), che a loro volta aggravano la situazione con il sistema muscolo-scheletrico.

La perdita di acqua porta a cambiamenti senili alle articolazioni, ai legamenti, alle ossa. L'acqua di bassa qualità provoca malattie articolari, deposizione di sali, alterazione della funzionalità renale.

Inoltre, batteri e funghi, virus e parassiti colpiscono ossa e articolazioni - questo è un mondo parallelo. Vivono tutti nel corpo umano e influenzano la sua salute. Nelle articolazioni vivono clamidia, ureaplasma, streptococco. Colpiscono gravemente le articolazioni, il che porta a reumatismi.

Una delle principali cause della patologia articolare è l'infezione. Angina posticipata, infezioni batteriche, malattie virali e fungine non trattate. Tutto ciò porta a una violazione dell'immunità, che già soffre a causa della cattiva ecologia. In questo caso, viene colpito il sistema linfatico, che causa lo sviluppo di processi infiammatori all'interno delle articolazioni.

Nella psoriasi sono interessate le articolazioni, la linfa intercellulare, il liquido intracellulare.
Inoltre, il modo di vivere moderno della maggior parte delle persone è inattivo. Spesso un lungo periodo di tempo per sedersi in una posizione scomoda, le persone si muovono poco, il che influenza anche la colonna vertebrale e le articolazioni.