L'ambiente esterno e l'avvelenamento con i nitrati

I nitrati sono sali di acido nitrico. Nel corpo umano, cadono principalmente con verdure ed erbe, che sono stati sottoposti a fertilizzanti azotati eccessivi. Di conseguenza, i nitrati sono avvelenati. Nell'uomo diventare nitriti nitrati che reagiscono con l'emoglobina nel sangue per formare un nuovo composto - metaemoglobina, in grado di trasportare ossigeno. C'è una carenza di ossigeno nei tessuti e nelle cellule del corpo. Quando il contenuto del meta% di metaemoglobina nel sangue è fatale. Inoltre, i nitrati promuovono lo sviluppo della microflora patogena dell'intestino. Particolarmente pericolosi sono i nitriti per i bambini.

Se ci sono segni caratteristici di avvelenamento da nitrati, è necessario iniziare il trattamento in tempo per evitare gravi conseguenze per il corpo.

L'azoto è un elemento essenziale della crescita delle piante. Nelle quantità consentite non ha effetti dannosi sul corpo. Nitrati pericolosi in eccesso nelle piante a causa dell'accumulo di sali di azoto nel terreno.

Spesso l'acqua ha un alto contenuto di nitrati. L'acqua più pericolosa dai pozzi sotterranei, dove i sali di azoto vengono rilasciati dal terreno. L'acqua provoca oltre il 70% dei casi di avvelenamento con azoto.

Alcuni agricoltori compensano condizioni meteorologiche sfavorevoli con un gran numero di fertilizzanti azotati. I sali si accumulano nel terreno. Le piante le prendono con il cibo. Quando si utilizza questo prodotto viene avvelenamento.

L'elenco dei prodotti che più spesso causano l'avvelenamento da nitrati:

Ortaggi precoci, in particolare cetrioli.
Dill, prezzemolo e altri tipi di verdure.
Piante di melone
Alcuni ortaggi a radice (patate, barbabietole, carote, ravanelli e radicchio) e ortaggi (cavoli, zucchine, melanzane).
Talvolta i nitrati elaborano prodotti a base di carne (ad esempio le salsicce) per aumentare la durata di conservazione.

Il contenuto di nitrati in diverse parti della pianta non è lo stesso:

I verdi accumulano più sali di azoto negli steli.
Il cavolo ha una pannocchia pericolosa e vene spesse.
Le carote accumulano azoto nel mezzo.
Cetrioli, ravanelli, angurie e meloni contengono nitrati nella pelle e nello strato sottocorticale.
Zucchine, melanzane, barbabietole - sotto il gambo.
Frutta - nella pelle e nel mezzo.
Le piante giovani contengono più nitrati.

Come risultato del trattamento termico, fino al 50% dei nitrati vanno al decotto.
Verdi auspicabile in ammollo in acqua salata almeno un'ora prima dell'uso - riduce anche la quantità di sali di azoto. Puoi immergere e verdure, dopo averle pulite e tagliate.

Le verdure dovrebbero essere sbucciate e pelate.

Mantieni il cibo meglio in frigorifero. Le basse temperature non consentono ai nitrati di entrare nei nitriti.

Quando si inscatola più del 20% di sali di azoto va in salamoia. Pertanto, è meglio versare la marinata.

Le vitamine C ed E riducono l'effetto tossico dei sali di azoto.

Per valutare lo stato dei nitrati del prodotto, è utile disporre di un dispositivo speciale: il misuratore di nitrati.

L'avvelenamento si verifica quando c'è un eccesso significativo della norma giornaliera di una persona. È circa 250 mg per un adulto di mezza età. Il corpo può farcela con l'eccesso di questo tasso a metà. Se una persona ha ricevuto 600 mg o più, si verifica un avvelenamento grave. Avvelenamento dei bambini può verificarsi anche quando ingerito 10 mg di nitrato.

Avvelenamento con nitrati dà sintomi 4-6 ore dopo l'ingestione:

Colore cianotico di labbra, unghie e mucose.
Classici segni di avvelenamento: dolore addominale, vomito, diarrea. La diarrea contiene spesso sangue.
Ingiallimento della sclera, sensazioni dolorose nella regione del fegato.
Mal di testa, tinnito, vertigini, nausea.
Debolezza, mancanza di respiro, polso rapido.
Con grave avvelenamento, possono verificarsi convulsioni e perdita di coscienza.
Il trattamento dipende dalla gravità dell'avvelenamento. Può essere effettuato a casa e in ospedale. Ma dovresti comunque vedere un dottore.

Se sospetti un avvelenamento con nitrati, dovresti cercare un aiuto medico. È importante valutare correttamente le condizioni del paziente al fine di scegliere il trattamento giusto. In casi gravi in ​​condizioni ospedaliere, è necessario iniettare soluzioni per neutralizzare nitrati e nitriti. L'ossigenoterapia è prescritta.

avvelenamento nitrato è pericolosa mancanza di ossigeno, in cui influenzato organi e tessuti. Pertanto, il trattamento dovrebbe essere tempestivo.

Il primo aiuto prima di andare dai medici è eliminare le sostanze velenose dal corpo:

È necessario pulire lo stomaco inducendo il vomito. Per fare questo, bere una grande quantità di acqua salata o una soluzione debole di manganese. Quindi provocare un riflesso vomitivo.

È necessario bere qualsiasi sostanza enterosorbente. Che collega e rimuove le sostanze nocive e le tossine che producono.

È necessario bere molto liquido, perché i sali dell'azoto si dissolvono nell'acqua. Pertanto, l'acqua aiuterà a rimuovere i nitrati dal corpo.

Dopo il ritiro della nausea, al paziente viene offerto del tè dolce al limone. Il limone contiene vitamina C, che aiuta a neutralizzare i nitrati.

Il paziente deve seguire una dieta.

Avvelenamento con nitrati è un evento frequente. Dobbiamo stare attenti ai primi vegetali, poiché sono spesso trattati con fertilizzanti azotati per una rapida maturazione. È meglio non dare prodotti discutibili ai bambini. Se hai sintomi di avvelenamento, dovresti consultare il medico. Molto probabilmente hai bisogno di cure in un ospedale.

L'assistenza a casa è di rimuovere i nitrati dal corpo. Per la prevenzione delle verdure dovrebbe essere messo a bagno in acqua salata, tagliati fuori dal loro pelle e trattato termicamente.