Nutrizione con sindrome dell'occhio secco

Lo sviluppo della sindrome dell'occhio secco può provocare tra l'altro malnutrizione e diete severe, soprattutto senza grassi. Nutrizione inadeguata, mancanza di vitamine, in particolare A e B2 porta al deterioramento delle membrane mucose, peggiora il loro trofismo (alimentazione).

Pertanto, al fine di evitare questa malattia, si dovrebbe tenere presente che il cibo dovrebbe essere di alta qualità in tutti i componenti. Il cibo monotono riduce l'appetito ed è scarsamente digerito. Non abusare sottaceti e prodotti affumicati, carne, salsicce, burro. Il miglior contorno per i piatti di carne sono le insalate. Patate e riso possono essere consumati non solo con verdure, ma anche con pesce leggermente salato o una fetta di carne affumicata.

Nelle malattie degli occhi, mangiare cibi facilmente digeribili. La base dovrebbe essere cibo naturale, non sottoposto a trattamento termico. I prodotti di origine vegetale dovrebbero essere almeno il 60% della dieta giornaliera.

Lo stato degli occhi, l'acutezza visiva è fortemente dipendente dal lavoro dell'intestino. La violazione delle sue funzioni per molti è diventata familiare. Il cibo nel corpo macinato viene digerito e digerito in modo errato, l'assorbimento delle vitamine, in particolare le vitamine A ed E, peggiora, peggiorando sia lo stato generale di salute che lo stato degli occhi.

Nel cibo per gli occhi include alimenti che contengono determinate vitamine e oligoelementi. Inoltre, vale la pena considerare che ci sono prodotti dannosi per gli occhi.

Affinché gli occhi rimangano sani, hanno bisogno di tali vitamine:

Vitamina A - previene i cambiamenti degenerativi nella retina dell'occhio e migliora l'acuità visiva.
Vitamina C: migliora il tono e la microcircolazione nei tessuti oculari.
Vitamina E - previene lo sviluppo di miopia e annebbiamento della lente.
Vitamine del gruppo B - migliorare il lavoro del nervo ottico, partecipare all'assimilazione delle vitamine.
La vitamina D e gli acidi grassi polinsaturi della classe omega impediscono lo sviluppo della degenerazione retinica.

Microelementi

Il potassio è necessario per l'equilibrio acido-base nel corpo.
Calcio - è una parte delle cellule e del fluido dei tessuti. Ha un effetto anti-infiammatorio
Zinco - partecipa alla respirazione tissutale
Il selenio - un buon ossidante, favorisce l'assorbimento delle vitamine.

Mangiare per gli occhi dovrebbe includere anche luteina e zeaxatina: questi sono gli antiossidanti necessari per la piena attività degli organi visivi. Queste sostanze si trovano nelle verdure verdi e giallo-arancio (broccoli, mais, spinaci e in.).

I migliori prodotti per la salute degli occhi

Carote: migliora l'acuità visiva a causa della presenza di una grande quantità di carotene.

Mirtillo - contiene vitamina A e altre sostanze utili per la salute degli occhi.

Spinaci - a causa della presenza di luteina, prevengono la cataratta e altre malattie dell'occhio.

Mais, broccoli - contengono un gran numero di antiossidanti, utili per la cataratta.

Albicocca - ricca di potassio e vitamina A.

Rosa canina, agrumi - hanno un effetto generale di rafforzamento sugli organi visivi, contengono molta vitamina C.

Grani germinati di grano, noci e semi - ricchi di vitamine E e B.

Aringa (cod) - contiene una grande quantità di vitamina D e acidi grassi polinsaturi.

Cipolle, aglio - avere zolfo, effetti benefici sull'acuità visiva, prevenire la formazione di trombi.

Barbabietole - contiene vitamina C e potassio, ha un effetto purificante.

Le malattie degli occhi che soffrono sono una volta all'anno un corso per bere olio di pesce.

Prodotti dannosi per gli occhi

Salt. Sovrabbondanza di sale provoca un ritardo nell'umidità nel corpo e, di conseguenza, una maggiore pressione intraoculare.

Carne e uova Le proteine, ovviamente, sono utili per il corpo. Ma l'uso eccessivo di questi provoca la deposizione di colesterolo sulle pareti dei vasi sanguigni. E poiché i vasi sanguigni che forniscono l'afflusso di sangue agli occhi sono molto sottili, c'è il rischio che si verifichi un blocco proprio qui.

Alcol. Con l'uso eccessivo, l'alcol manifesta la sua dualità latente. Inizialmente, espande le navi, provocando calore, rilassamento. Ma poi arriva il secondo stadio - uno spasmo, a causa del quale soffrono esattamente vasi sottili, compresi i vasi degli occhi.

Additivi alimentari nocivi, contenuti in prodotti semilavorati, bevande gassate dolci, cracker e caramelle.