Cultura fisica con endoarterite obliterante

La fisioterapia è indicata per l'eliminazione dell'endarterite. Migliora lo stato funzionale del sistema cardiovascolare, la circolazione periferica e lo sviluppo compensatorio dei collaterali muscolari, regola le reazioni angiospastiche, aumenta le prestazioni dei muscoli.

Vengono utilizzati esercizi fisici speciali per le gambe - quelli dinamici con rilassamento e rinforzo dosato dei muscoli sdraiati e seduti in alternanza con vari tipi di esercizi di deambulazione, respirazione e di riparazione per il corpo e gli arti. Si raccomanda di cambiare frequentemente le posizioni iniziali (sdraiato, seduto e in piedi) per migliorare la circolazione nelle gambe.

Dosaggio utile per camminare e sciare, canottaggio e nuoto in acqua calda. La fisioterapia è controindicata in tromboflebite, gangrena e trombosi vascolare acuta.

Camminando sulla rugiada in estate e sulla neve in inverno a piedi nudi.

Inizia con 2-3 secondi, quindi aumenta gradualmente il dosaggio del tempo (ogni 3 giorni aumenta il numero di secondi di 2) a 5 minuti. Non puoi stare sulla neve e la rugiada, devi camminare o calpestare. Dopo la procedura, strofina i piedi con uno straccio di lana.