Esercizi per la stimolazione della circolazione sanguigna e dell'immunità

Al deterioramento della circolazione sanguigna conduce uno stile di vita sedentario, la mancanza di esercizio fisico e un lungo lavoro sedentario. Per stimolare la circolazione del sangue e l'immunità, l'esercizio moderato è utile.

L'esercizio più efficace che migliora la circolazione sanguigna da capillari ,? è una vibrazione. Si fa a letto la mattina. Mani e piedi salgono verticalmente, e nel giro di mezzo-due minuti devono essere finemente e spesso scossi. Questo massaggio vibratorio colpisce non solo i capillari, ma offre anche una ridistribuzione della linfa che pulisce il corpo dalle tossine. Inoltre, è possibile eseguire la seguente serie di esercizi.

Esercizio 1. Sdraiati sulla schiena, alza le gambe dritte a poca distanza dal pavimento. Le mani si tendono verso l'alto, il più vicino possibile alle dita dei piedi, la vita e le scapole non devono essere strappate dal pavimento. In questa posizione (gambe sollevate, mani che raggiungono per loro), rimanere per 1 minuto. L'esercizio deve essere ripetuto 10 volte.

Esercizio 2. Sdraiati sulla schiena, piega le gambe, posandole sul divano, le braccia incrociate sul petto. Premendo la vita sul pavimento, affaticare i muscoli addominali e strappare la testa e le spalle dal pavimento. Mantenere questa posizione per 3 secondi, quindi tornare lentamente alla posizione iniziale. Ripeti l'esercizio 10 volte.

Esercizio 3. Sedersi sul pavimento con le braccia dietro, tirare le gambe in avanti e collegarle insieme. Alza i piedi dal pavimento e inizia a disegnare le figure aeree da 1 a 9. Ripeti questo esercizio 2 volte.

Esercizio 4. Sdraiati sulla schiena con le gambe sollevate e piegate sulle ginocchia, incrocia le caviglie e le mani si chiudono dietro la testa. Mentre pieghi la schiena, solleva la testa e le spalle dal pavimento e guarda i tuoi piedi. Lavora i muscoli addominali e non sollevare la testa con le mani. Quindi, senza abbassare la testa e le spalle, inclinati all'indietro. Ripeti l'esercizio 8 volte.

Esercizio 5. Sdraiati sul pavimento, metti le mani sotto i glutei e piega le gambe con un angolo di 90 °. Lavorando con i muscoli addominali, solleva le gambe. In questo caso, i talloni dovrebbero "guardare" verso l'alto. Lentamente strappare il bacino dal pavimento. Fai tre approcci, alternando un ritmo veloce e lento. Ogni approccio è 10-15 volte.

Esercizio 6. Stare in ginocchio (le dita dei piedi devono toccarsi). In caso di inalazione, piegare all'indietro con una schiena dritta, ritornare alla posizione di partenza. Ripeti l'esercizio 8-10 volte.

Esercizio 7. La posizione di partenza è sdraiata sulla schiena, le braccia sono piegate ai gomiti davanti al petto. Allarga le spalle ai lati - inspira; premere le spalle sul petto - espirare. Ripeti 4-6 volte. Il tempo è arbitrario, il respiro è profondo.

Esercizio 8. La posizione di partenza è sdraiata sulla schiena, le mani lungo il corpo. Mani in alto, di lato - inspirate; tornare a e. ecc. - espirazione. Ripeti 4-6 volte. Il tempo è arbitrario, il respiro è profondo.

Esercizio 9. La posizione di partenza è sdraiata sulla schiena, le mani lungo il corpo. Sollevare le gambe, piegare le ginocchia, al petto - inspirare; tornare a e. ecc. - espirazione. Ripeti 4-6 volte.

Esercizio 10. La posizione di partenza è in ginocchio, appoggiandosi sulle sue mani. Alzando la testa, piegati sulla colonna lombare - inspirando; tornare a e. ecc. - espirazione. Ripeti 4-6 volte. Esegui arbitrariamente, non permettendo dolore.

Esercizio 11. La posizione di partenza - in ginocchio e appoggiandosi alle mani, il dorso è arrotondato, la testa è abbassata. Tendendo la schiena, prendi una gamba indietro, alza la testa - inspira; tornare a e. ecc. - espirazione. Ripeti 4-6 volte. Effettuare alternativamente.

Esercizio 12. La posizione di partenza è in ginocchio e si appoggia alle sue mani. Piegare le mani, appoggiarsi sugli avambracci (piegare al massimo nella colonna lombare - inspirare, tornare alla posizione - espirazione). Ripeti 4-6 volte. Il tempo è arbitrario.

Esercizio 13. La posizione di partenza - in ginocchio, siediti sui talloni, le mani si appoggiano sul pavimento, la testa tra le mani. Piegare le braccia al supporto sugli avambracci, sollevare il bacino e la testa, piegarsi, - inalare; tornare a e. ecc. - espirazione. Ripeti 4-6 volte. Il tempo è arbitrario, 2 conteggi - inalazione, 2 - espirazione.